News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Moto Z, nuovi render: sarà uno smartphone modulare?

Davvero curioso il fatto che gli smartphone Android top di gamma di Motorola (recentemente acquisita da Lenovo) siano stati cambiati di nome da Moto X a Moto Z, mentre quelli di Sony da Xperia Z a Xperia X. E’ trapelata una nuova immagine render che mostra il nuovo top di gamma che ora è realizzato dalla casa produttrice di smartphone Android cinesi Lenovo, in cui si può vedere nella sua parte posteriore ed in tre unità dalle colorazioni diverse.

Ora sappiamo che il terminale verrà rilasciato nelle colorazioni nera con frame color oro, argento con frame nero ed oro con frame dello stesso colore. E a quanto pare si tratta di colori anodizzati, dato che il design è realizzato interamente in metallo, ad eccezione delle solite due bande in plastica per far passare il segnale dell’antenna. Ma non è questo il dettaglio più eclatante emerso dai render: sulla scocca posteriore di Moto Z ci sarà un connettore con 16 pin, che può servire solo ad una cosa.

Stiamo parlando del collegamento di una sorta di moduli a questo dispositivo, per ampliarne le potenzialità un po’ come accade con LG G5. Sappiamo già che questi moduli si chiameranno MotoMods, ma non sappiamo quali saranno. Per quanto riguarda le caratteristiche, ci dovrebbero essere 2 varianti: Moto Z Play e Z Style, rispettivamente con i processori Qualcomm Snapdragon 625 e Snapdragon 820.

via