News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Xiaomi Redmi Note 3 Pro: Recensione

Il recente Xiaomi Redmi Note 3 Pro (la versione con SoC Snapdragon della versione normale Mediatek) di casa Xiaomi, disponibile nei tre colori Gold/White/Black, si presenta con uno stile elegante e raffinato, che unito ad un basso costo, lo rende uno smartphone “must have”.

Recensione Xiaomi Redmi Note 3 Pro – Aspetto, Dimensioni ed Ergonomia

Lo Xiaomi Redmi Note 3 Pro è alto 150mm; largo 76mm e spesso 8.65mm (prendendo come riferimento la vista dall’alto), e, anche essendo abbastanza grande, è ben distribuito nei suoi 164 grammi. Si riesce ad impugnare molto bene e ci garantisce un buon grip anche grazie agli angoli e ai bordi arrotondati. Il design in generale è abbastanza pulito, il suo corpo in metallo infatti presenta il tasto Power e il bilanciere del volume sul lato destro, mentre il lato sinistro rimane libero, ospitando solamente il carrellino che può contenere due micro-sim, oppure una micro-sim e una microSD. Dietro troviamo lo speaker, la fotocamera, il flash e il sensore biometrico di impronte digitali.

Sotto al display dello Xiaomi Redmi Note 3 Pro troviamo i tre tasti soft-touch, mentre nel bordo inferiore troviamo l’ingresso micro-usb e il microfono principale. Dall’altro lato, sul bordo superiore, troviamo la porta infrarossi, l’ingresso per il jack da 3,5mm e un secondo microfono, opportunamente utilizzato per la riduzione dei rumori.

Recensione Xiaomi Redmi Note 3 Pro – Display

Per quanto riguarda il display lo Xiaomi Redmi Note 3 Pro offre un 5.5” IPS LCD Full HD (1080×1920) con una densità di 401ppi, che riesce ad essere abbastanza luminoso da renderlo utilizzabile sotto la luce diretta del sole e altresì definito da riuscire a garantire un ottimale utilizzo quotidiano. Tuttavia, abbiamo notato che la riproduzione cromatica è di per sé molto fredda, e anche se regolabile dalle impostazioni, non riesce a raggiungere un livello “normale”. Questo non dà molto fastidio nell’utilizzo quotidiano, ma in applicazioni più pesanti come ad esempio giochi, potrebbero “risentirne” le persone abituate a display Amoled. Niente da dire invece per l’angolo di visione, che (da IPS com’è) questo display riesce a mantenere alto.

Recensione Xiaomi Redmi Note 3 Pro – Connettività

Sotto questo punto di vista lo Xiaomi Redmi Note 3 Pro è abbastanza completo, abbiamo infatti il pieno supporto alle reti 4G LTE, supporto al WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, porta infrarossi, GPS A-GPS/GLONASS/BeiDou e infine il supporto al Bluetooth 4.1. Manca invece la banda 800 (utilizzata da alcuni operatori telefonici in Italia) e l’NFC.

Recensione Xiaomi Redmi Note 3 Pro – Fotocamera, Audio e multimedialità

Unico (se possiamo definirlo così) “punto negativo” dello Xiaomi Redmi Note 3 Pro. Infatti la fotocamera non è delle migliori e non riesce a restituire una definizione pari a device della stessa fascia di prezzo (vedi Asus Zenfone 2 ZE551ML). Con un sensore da 16Mpx, riesce a scattare foto in alta risoluzione (4608×3456 pixel) e girare filmati in Full HD (1920×1080) @ 30fps. Di giorno e in condizioni di molta luce, la fotocamera si comporta benino, ma appena ci accingiamo a scattare in condizioni di scarsa luce ambientale, notiamo che i colori diventano pastosi e aumenta in maniera esponenziale il rumore. Dal lato flash invece abbiamo un doppio flash led (uno bianco, uno color ambra) che ci restituisce una forte luce “calda” da utilizzare per scattare le nostre foto. Abbiamo inoltre un sacco di effetti divertenti per modificare le nostre foto. In allegato vi lasciamo alcune foto-test che abbiamo scattato con lo Xiaomi Redmi Note 3 Pro. Video Player e Music Player sono ben fatti e strutturati, così come la Galleria. Il comparto audio, con lo speaker posteriore, ci restituisce un suono fedele e cristallino, con una giusta dose di bassi e un volume massimo davvero alto. Buona l’amplificazione con l’uso di cuffiette, headset etc…


Recensione Xiaomi Redmi Note 3 Pro – Hardware, Prestazioni, Benchmark

Questo Xiaomi Redmi Note 3 Pro monta uno Snapdragon 650, 3GB di RAM (o 2, a seconda della variante presa. Attualmente ve ne sono due: 2GB di RAM/16 di memoria interna oppure 3GB di RAM/32 di memoria interna) e una GPU Adreno 510, che permette di giocare a tutti i giochi in maniera fluida ed eccellente. Presente comunque la possibilità di espandere la memoria mediante l’utilizzo di una microSD di una capienza massima di 128GB. Abbiamo inoltre testato il device facendo un benchmark su AnTuTu 3D Bench, e il telefono ha restituito uno score di ben 76500 punti (pari a Galaxy S6, per intenderci)!

Recensione Xiaomi Redmi Note 3 Pro – Batteria

Parliamo ora della batteria. Al giorno d’oggi si sa, gli smartphone puntano sulla “potenza bruta” trascurando la durata della batteria, ma il Note 3 Pro si è dimostrato una potenza anche in questo campo grazie alla sua batteria ai polimeri di litio (LiPo) da 4000mAh (purtroppo non removibile a causa del corpo in metallo unibody). Con un utilizzo medio/intensivo infatti (giochi, chiamate, messaggi, multimedia, Facebook, alcune foto, sempre connesso in WiFi etc..), siamo riusciti ad effettuare 7 ore e mezza di schermo, che non sono affatto poche! Con un utilizzo leggero invece (mail, chiamate, messaggi, Facebook e qualche foto) si riescono a raggiungere le 9 ore di schermo. Proprio niente male!

Recensione Xiaomi Redmi Note 3 Pro – Sistema Operativo e Interfaccia Grafica

Lo Xiaomi Redmi Note 3 Pro viene fuori con Android 5.1.1 Lollipop, con l’interfaccia grafica proprietaria di Xiaomi, la MIUI. Quest’ultima si presenta molto intuitiva e user-friendly, infatti non abbiamo nemmeno il drawer delle applicazioni (stile Huawei e iPhone) ma allo stesso tempo potrebbe risultare “difficoltosa” per chi non ha dimestichezza con l’inglese. Infatti lo smartphone non ha la lingua italiana “di serie” ma ha l’Inglese e molte altre lingue. Ciò non significa però che non si può mettere: esistono infatti le ROM Europee che permettono l’inserimento dell’Italiano, oltre a fornire l’interfaccia completamente tradotta. Alcuni store vendono il terminale con la ROM Europea (o global tradotta) già installata.

Recensione Xiaomi Redmi Note 3 Pro – Dove comprarlo in offerta?

Domanda che tutti si staranno facendo: dove posso comprare lo Xiaomi Redmi Note 3 Pro? I negozi online sono diversi, noi personalmente lo abbiamo comprato su mitikotec.it, negozio affidabile, spedizioni veloci, prezzi nella media, con proprietari bravi, disponibili e pazienti. In omaggio abbiamo ricevuto anche una pellicola in vetro temperato e una custodia in TPU trasparente, oltre ad un adattatore per lo spinotto europeo. Altri shop validi sono grossoshop e GearBest. Qui sotto trovate alcune delle migliori offerte del web per acquistare lo Xiaomi Redmi Note 3 Pro!

[wpmoneyclick id=68882 /]

[wpmoneyclick id=68888 /]

Conclusione

È davvero un ottimo telefono, lo consiglio a chi cerca una buona durata della batteria senza però rinunciare alle prestazioni, ma soprattutto a chi vuole apparire: come già detto il design è molto elegante soprattutto in una delle tre colorazioni: l’oro. Il nostro voto complessivo? Un bell’8, se non fosse per la fotocamera…

Ringraziamo Paolo Marino per la recensione