Call of Duty Infinite Warfare: Terminal è il bonus per il preacquisto

Al Comic-Con di San Diego Activision e Infinity Ward hanno annunciato il ritorno della mappa Terminal, che sarà bonus per il pre-acquisto di “Call of Duty: Infinite Warfare”. La mappa di “Call of Duty: Modern Warfare 2” è stata riadattata alle atmosfere fantascientifiche e spaziali di “Call of Duty: Infinite Warfare”, ambientata in un porto aerospaziale sulla Luna e modificata dove necessario per il gameplay e la mobilità caratteristici degli ultimi capitoli della serie “Call of Duty”. Quella che vedete in apertura dell’articolo è una sua concept art (non una immagine di gioco quindi).

Inoltre è stato mostrato un nuovo lungo trailer con parti della campagna single player e commento degli autori. Devo essere sincero: trovo che il discorso iniziale del direttore, Jacob Minkoff, e del direttore narrativo, Taylor Kurosaki, sia piuttosto deprimente. Descrivono lo scontro intorno al quale si svolge “Call of Duty: Infinite Warfare” con tratti manichei di buoni contro cattivi che “minacciano i nostri ideali e il nostro stile di vita”. Il nostro intoccabile stile di vita. Come è possibile pretendere ogni anno di portare la crudezza della guerra nel videogioco e poi raccontare “una classica storia sul bene che combatte contro il male”?

Interessante, invece, la nuova attenzione per la narrazione che sembra esserci in “Call of Duty: Infinite Warfare”. Il protagonista è stavolta al centro degli eventi, non è più un soldato qualsiasi che guarda altri compiere azioni eroiche (come anche in “Call of Duty: Black Ops 3”) ma un ufficiale promosso sul campo e con la responsabilità dell’ultima nave spaziale da guerra della Terra. Il gameplay dell’inizio della missione mostrata, la prima missione del gioco, ambientata durante la fuga dal nostro pianeta di fronte all’avanzata dei fascisti spaziali nemici, dovrebbe essere familiare a chiunque abbia mai giocato una campagna dei recenti “Call of Duty”, con i tipici “Hold your fire”. E anche il finale, uno scontro tra navi spaziali, ha il solito sapore delle sequenze scriptate e sui binari. Activision annuncia importanti novità per la campagna di “Call of Duty: Infinite Warfare”, che non sarà divisa in parti (missioni) e avrà obiettivi secondari opzionali, ma per ora non ce le mostra. “Call of Duty: Infinite Warfare” sarà disponibile dal 4 novembre su PlayStation 4, Xbox One e PC.

lascia un commento