Halo: la serie TV sarebbe ancora in produzione

Uno dei prodotti missing in action negli scorsi anni è la serie TV dello sparatutto fantascientifico “Halo” di Microsoft, 343 Industries e (originariamente) Bungie. La serie fu annunciata nel 2013, all’epoca del lancio della Xbox One e di un’era dell’oro per i telefilm e sarebbe dovuta uscire nel 2015 con “Halo 5: Guardians”, ma per anni si è saputo poco o niente del destino di questo progetto, che pare essere però sopravvissuto alla chiusura di Xbox Entrtainmente Studios. Ora 343 Industries ne ha di nuovo parlato.

Secondo Rectify Gaming, durante una sessione di domande e risposte con 343 Industries durante l’RTX è arrivata la conferma: la serie TV è ancora in produzione. Originariamente la serie televisiva doveva essere prodotta da Steven Spielberg, ma è ormai passato tanto tempo dai primi annunci che non posso essere sicuro che la squadra sia anche solo vagamente simile a quella iniziale.

L’ultime notizie sulla serie televisiva di “Halo” sono di un anno fa, quando il presidente di Showtime, David Nevins, confermò che le trattative iniziate da Microsoft nel 2014 avevano avuto successo e il suo canale avrebbe ospitato la serie che era, allora, “ancora in sviluppo in modo molto attivo”. Secondo alcune voci il primo episodio (o meglio, il pilota) sarebbe diretto da Neill Blomkamp, regista di “Distric 9” e di “Humandroid” (e di “Elysium” ma penso che vogliamo tutti dimenticarci di quel film).