iPhone 7: e se il prossimo modello si chiamasse iPhone 6SE?

Nel 2017 si festeggeranno i primi di 10 anni di vita dell’iPhone, e proprio per questo motivo l’anno che verrà sarà davvero molto importante per Apple. In riferimento a questo anniversario il colosso di Cupertino starebbe valutando il lancio di un nuovo smartphone che possa valorizzare ulteriormente l’iPhone, e per farlo avrebbe deciso di rivedere da cima a fondo la line-up che era stata data per buona fino a poche ore fa.

L’idea al momento più quotata, infatti, è quella di rimandare al 2017 la presentazione di iPhone 7, in maniera tale che possa spettare a lui il compito di festeggiare i 10 anni di vita dello smartphone come si deve (ovvero con novità di peso, tra cui ad esempio lo schermo OLED).

Ma allora cosa verrà presentato nel settembre di quest’anno? Molto probabilmente potremmo conoscere un iPhone 6SE, ossia una versione ulteriormente rivisitata dell’attuale iPhone 6S al cui seguito dovremmo comunque trovare delle novità di poco conto. Questo possibile iPhone 6SE avrebbe pertanto il compito di traghettare l’utenza verso il 2017 quando ci sarà, appunto, il vero colpo grosso di Apple.

Molti in effetti si sono sempre chiesti quale senso avesse lanciare una settima generazione dell’iPhone se le possibilità di personalizzarla e innovarla erano (sono) minime. Non è forse meglio rimandare la questione al 2017 e accontentarsi per ora di un modello intermedio?

via