Layers of Fear Inheritance: l’artista visto dalla figlia

Bloober Team ha annunciato l’uscita di “Layers of Fear: Inheritance”, un DLC per il videogioco esplorativo in prima persona e horror “Layers of Fear”. Mentre nel gioco originale vesto i panni di un pittore maledetto sospeso tra famiglia e arte e ossessionato sino alla follia dalla ricerca della bellezza, in “Layers of Fear: Inheritance” sono sua figlia tornata da adulta nella casa paterna alla scoperta delle ragioni del genitore e della sua tragedia in una nuova avventura con due finali alternativi.

“Layers of Fear” (trovate qui la nostra recensione completa) è un tunnel degli orrori piuttosto ripetitivo e privo di ritmo. Visivamente ottimo, e pieno di idee potenzialmente interessanti, affoga le sue buone qualità in un’infinita sequenza di scialbi e spesso banali jump scares che si susseguono senza soluzione di continuità in una narrazione priva di tensione e che si limita a offrire occasioni per spaventosi “buh”. Credo che però a Bloober Team non manchino le capacità tecniche per creare un’esperienza migliore, magari già in “Layers of Fear: Inheritance”.

“Layers of Fear: Inhertiance” arriva il 2 agosto 2016 su Steam (PC, Mac e Linux), Xbox One e PlayStation 4 al prezzo di $4,99. Bloober Team ha mostrato durante il PC Gaming Show dell’E3 2016 un nuovo videogioco horror cyberpunk e intitolato “Observer”, in cui attraverso la Realtà Virtuale mi intrufolerò nelle menti e nei ricordi di altri personaggi sino, mi pare di capire, a non distinguere più chiaramente i confini tra reale e simulato.