Le migliori app per aumentare prestazioni Android

Accade spesso che gli smartphone Android risultano meno prestanti di quanto dovrebbero essere. Lag, rallentamenti, poca reattività, blocchi e tanto altro possono rendere davvero difficile la vita dell’utente. E i motivi di tutto questo sono i più disparati. Ovviamente, questo accade di più sugli smartphone Android economici e sugli smartphone Android cinesi, rispetto ai migliori smartphone top di gamma che invece sono sempre i più soddisfacenti. Questo perchè per il prezzo basso che offrono stringono sulle caratteristiche, che possono risultare non sufficienti per gli utilizzi più pesanti. Ma non è questo l’unico motivo per cui gli smartphone possono aver bisogno di migliorare prestazioni.

Spesso si lasciano aperte troppe app Android in background, e la memoria RAM non ce la fa con le sue performance a sostenerle. Oppure si pensi a quando si gioca a videogiochi pesanti che appesantiscono troppo il processore. E non solo, perchè le prestazioni Android possono essere scarse anche perchè c’è una scarsa ottimizzazione del sistema operativo da parte della casa produttrice. Purtroppo non si possono fare miracoli con un telefono cellulare che ha una certa componentistica hardware, e uno smartphone avrà sempre dei limiti: non può essere onnipotente. Specie da uno smartphone economico non si può pretendere più di tanto. In estate l’affaticamento si sente ancora di più visto che c’è anche un maggiore surriscaldamento dei componenti, ed una componentistica surriscaldata riesce a reggere di meno il carico. Tuttavia alcuni modi per aumentare prestazioni ci sono.

Fortunatamente per Android esistono le applicazioni, dei file APK che sono disponibili al download gratis e a pagamento e che si comportano come veri e propri software per PC. Tra le migliori app che si possono scaricare dal Play Store o da fonti esterne ce ne sono alcune che possono miracolosamente far volare uno smartphone in alto nei test prestazioni. Vi avvisiamo che questo però non è sempre possibile, perchè le performance di uno smartphone Android, come vi abbiamo ampiamente spiegato, dipendono da fattori diversi. Ma c’è anche da dire che sicuramente qualche vantaggio potete trarlo da ognuna di queste app, anche senza root. Vi abbiamo mostrato una guida con le migliori app per risparmiare batteria Android. E vi abbiamo anche mostrato una guida con le migliori app benchmark per Android che vi permettono di testare le prestazioni del vostro smartphone o tablet. In questa nuova guida vi spiegheremo quali sono le migliori app per aumentare prestazioni Android il più possibile.

ROM Toolbox (root)

Questa applicazione richiede i permessi di root per funzionare, ma se la si utilizza si possono aumentare le prestazioni Android in una maniera straordinaria. Per ottenere i permessi di root bisogna sbloccare il bootloader, ma la procedura è diversa da dispositivo a dispositivo. Vi consigliamo quindi di cercare su Google quella adatta al vostro smartphone, perchè ce ne sono molte. Se utilizzate questa applicazione sono tantissime le operazioni che potrete effettuare per aumentare le prestazioni Android. Si possono disinstallare perfino le applicazioni di sistema, e si possono installare i famosi tweak che permettono di ottimizzare il device al meglio.

Vi lasciamo il link per scaricarla direttamente da Amazon: ROM Toolbox

Nova Launcher

prestazioni android

Nova Launcher è considerato dalla maggior parte dell’utenza del sistema operativo del robottino verde il miglior launcher Android esistente. Installare un launcher aiuta moltissimo a migliorare le prestazioni Android, specie sui dispositivi che hanno una interfaccia utente troppo pesante, come la TouchWiz di Samsung. In più Nova aggiunge delle funzioni veramente molto utili. Senza contare che è uno dei launcher più prestanti in assoluto, in quanto è molto leggero e ottimizza al massimo le prestazioni. La personalizzazione di questo launcher è massima: in ogni aspetto potrete plagiarlo a vostro piacimento, a partire dai temi fino ad arrivare ai più piccoli dettagli grafici.

Vi lasciamo il link per scaricarla direttamente da Amazon: Nova Launcher

Trickster Mod Kernel Settings (root)

Anche per questa applicazione, come per la prima che vi abbiamo proposto, sono necessari i permessi di root per funzionare. Trovate le indicazioni per ottenerli nel primo paragrafo di questa guida dedicato all’app in questione. Questa applicazione permette di inserire all’interno di uno smartphone dei kernel creati da sviluppatori indipendenti da quelli del robottino verde per aumentare prestazioni Android. Tali kernel permettono di modificare dei parametri molto importanti riguardanti i componenti hardware. Si può addirittura cambiare la frequenza del processore. Tuttavia vi consigliamo di utilizzare questa applicazione solo se sapete ciò che state facendo, o farvi aiutare da qualcuno che ne capisce, altrimenti potreste causare danni.

Vi lasciamo il link per scaricarla direttamente da Amazon: Trickster Mod Kernel Settings

SD Maid

prestazioni android

Con Clean Master che perde sempre di più la sua reputazione negli ultimi tempi per colpa delle pubblicità e malfunzionamenti, SD Maid sta diventando l’applicazione più gettonata per la pulizia dei file inutili in uno smartphone. Eliminando i file inutili e nascosti in un dispositivo e svuotando la cache le prestazioni Android si possono migliorare in modo anche molto significativo. Questa applicazione permette di farlo, e riesce a trovare veramente tutti i file inutili. Oltre a questo permette anche di ottimizzare la memoria RAM terminando i processi inutili, e di gestire tutte le app in esecuzione.

Vi lasciamo il link per scaricarla direttamente da Amazon: SD Maid

Android Assistant

prestazioni android

Nel caso SD Maid non dovesse andarvi a genio, vi proponiamo Assistant for Android, un’altra app analoga per la pulizia e l’ottimizzazione della memoria RAM. Il suo vantaggio è che si tratta di un’app davvero leggerissima: quando la scaricate pesa meno di un MB, eppure di funzioni ne ha tantissime. Permette di eliminare tutti i file inutili e di terminare processi in background inutilizzati, andando ad aumentare le prestazioni Android. In più da la possibilità di tenere sempre sotto controllo le temperature del processore e della memoria RAM, e questo è molto importante dato che con il surriscaldamento funzionano male.

Vi lasciamo il link per scaricarla direttamente da Amazon: Assistant for Android

Smart Booster

Smart Booster è una applicazione simile ai pulitori di sistema, ma che va ad agire direttamente su tutti i fattori che permettono di velocizzare Android. Sono presenti diversi tool per performare diverse operazioni. Si può cancellare la cache di sistema, alleggerire la memoria RAM, eliminare file inutili che possono rallentare. Si possono anche gestire al meglio le applicazioni, mandandole anche in ibernazione (o permettendo di disattivarle e tanto altro) nel caso vogliano eseguirsi da sole in background. Da poi anche la possibilità di gestire i permessi utilizzati dalle applicazioni, per limitare lo spreco inutile di risorse.

Vi lasciamo il link per scaricarla direttamente da Amazon: Smart Booster

Opzioni sviluppatore

Le opzioni sviluppatore non sono una applicazione, ma vogliamo ugualmente segnalarvi questa opzione per aumentare prestazioni Android in quanto potrebbe aiutarvi davvero molto, più di quanto fanno le app. Si tratta di funzioni nascoste del sistema operativo Android, tra le quali ne sono presenti alcune che permettono di disattivare animazioni ed altri elementi pesanti allo scopo di migliorare le prestazioni. Le animazioni e cose del genere rendono l’interfaccia molto più pesante ed ingestibile da uno smartphone povero di risorse, e rimuovendole si può ottenere più reattività.

Per poter utilizzare queste funzioni di disattivazione dovete innanzitutto far apparire il menu per gli sviluppatori sul vostro dispositivo. Per fare ciò recatevi sulle Impostazioni del vostro terminale toccando l’icona a forma di ingranaggio del menu. Dalla maschera che appare scorrete in basso e toccate su Info sul telefono. Adesso trovate la voce Numero build e toccateci sopra per 7 volte. Tornando indietro nelle impostazioni noterete che si è aggiunta una voce di nome Opzioni sviluppatore: toccateci sopra e vi apparirà un altro menu. Qui troverete delle animazioni che potete disattivare per ottenere più prestazioni Android. C’è anche un’opzione per limitare il numero di processi in background, in modo tale da tenere aperte solo le app essenziali e non rallentare il dispositivo. Scoprite tutte le funzioni nascoste che si possono disattivare, e quindi disabilitate quelle che non vi servono o di cui potete fare a meno.