News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Le migliori app per risparmiare batteria Android

Una grandissima parte dei possessori di smartphone Android attualmente, ritiene che il problema più grande dei telefoni cellulari di oggi sia l’autonomia della batteria. Ormai sia i migliori smartphone che gli smartphone economici fanno veramente di tutto e sono impeccabili. Dallo scaricare app gratis e videogiochi 3D allo scattare foto, dal vedere film alla navigazione web con i browser: sono sotto certi aspetti anche meglio dei PC. Tuttavia la presenza di componenti energivori, di schermi ad alta risoluzione e di tutte le loro funzionalità, agisce negativamente sulla autonomia che c’è bisogno di ottimizzare. La batteria al litio contenuta in un telefono non riesce a sopportare per tanto tempo tutte le operazioni che compiamo sugli smartphone tutti i giorni, e finisce per esaurirsi al massimo spesso anche dopo meno di una giornata.

Senza contare il fatto che le batterie dopo tanto consumo sono anche soggette ad usura. Basti pensare che dopo 2 anni di utilizzo generalmente le batterie dimezzano di durata in tutti gli smartphone. Ecco perchè diventa non necessario, ma indispensabile, risparmiare batteria Android. Ci sono tantissimi tipi di app per risparmiare la batteria, per fortuna. Queste vanno ad agire su diverse feature del comparto software dello smartphone, e il miglior gestore può riuscire anche a prolungare l’autonomia di un bel po’. Questo tipo di app Android si occupano di chiudere le applicazioni inutili in background che consumano troppa energia, di regolare automaticamente la luminosità dello schermo, di depotenziare i componenti hardware. Alcune disattivano la connettività GPS e la connessione dati all’occorrenza, portano al minimo tutti i parametri quando la percentuale di ricarica è bassa, e tanto altro.

Attenzione però, non sempre i battery saver possono essere utili per risparmiare batteria Android. Per esempio, su Android 6.0 Marshmallow esiste già la modalità Doze, che permette il risparmio energetico avanzato della batteria senza ricorrere ad app di terzi. Grazie a questa funzionalità, lo smartphone riesce a chiudere automaticamente le applicazioni in background quando viene inutilizzato, in modo tale da prolungare l’autonomia. Per questo motivo se avete l’ultima versione del sistema operativo del robottino verde installare un’app per risparmiare batteria Android potrebbe risultare anche deleterio attivando questa funzione. Cosa però non valida per Android Lollipop e versioni precedenti. Vi abbiamo mostrato la guida su come inizializzare e calibrare la batteria smartphone Android. E vi abbiamo anche mostrato i migliori smartphone Android per autonomia e durata batteria del 2016. Vi proponiamo ora le migliori app per risparmiare batteria Android.

Migliori app per risparmiare batteria Android: Avast Battery Saver

risparmiare batteria android

Avast è una casa produttrice che realizza antivirus per PC ormai da molti anni, ed è una veterana nel campo dei software. La sua applicazione merita per tanti motivi un posto nella tribuna d’onore delle migliori app per risparmiare batteria Android. Prima di tutto segnaliamo che è priva di ingombranti pubblicità e banner che possono rendere scomodo l’utilizzo. Dopo gli ultimi aggiornamenti l’interfaccia utente di questa applicazione si è completamente rinnovata, con un design molto più immediato e intuitivo. Secondo la casa produttrice l’applicazione permette di ottenere fino al 20 percento in più di autonomia, e all’interno dell’app ci sono informazioni sulla percentuale della batteria molto accurate. Grazie alla presenza di un widget sulla barra delle notifiche è possibile chiudere tutte le app in background molto facilmente. All’interno dell’app sono disponibili diversi profili: si va da casa a lavoro, passando per un profilo chiamato Notte a risparmio energetico ed uno Smart per il risparmio intelligente e automatico. Data la possibilità di attivare i profili automaticamente in determinati orari, si può scegliere sempre il livello ottimale di risparmio energetico. Inoltre i profili si possono anche personalizzare.

Vi lasciamo il link per scaricare questa app per risparmiare batteria Android direttamente dal Play Store: Avast Battery Saver

Migliori app per risparmiare batteria Android: DU Battery Saver

risparmiare batteria android

Questa app per il risparmio energetico è tra le più scaricate in assoluto sull’intero Play Store. Anche qui sono disponibili dei profili da attivare a piacimento per personalizzare i livelli del risparmio. Il punto forte di questa applicazione è il fatto che può mostrare davvero molti dettagli a proposito del telefono: addirittura si possono monitorare anche le temperature per far sì che non si innalzino e che quindi la batteria non si scarichi velocemente. Davvero gradevole è poi la possibilità di personalizzare l’icona della batteria, scegliendo fra tante skin diverse a fantasia. L’app riesce anche a modificare i parametri della ricarica affinchè avvenga nel modo più sicuro possibile e senza danneggiare mai la batteria. Esiste anche una versione a pagamento di questa app che contiene funzioni aggiuntive.

Vi lasciamo il link per scaricare questa app per risparmiare batteria Android direttamente dal Play Store: DU Battery Saver

Migliori app per risparmiare batteria Android: Greenify

Greenify è una applicazione che permette di liberarvi dalle applicazioni in background ed ha tante altre funzioni, ma per sfruttarle tutte al meglio bisogna avere i permessi di root. Per ottenerli avrete bisogno di sbloccare il bootloader, la modalità cambia da dispositivo a dispositivo: cercate magari una guida sul web per capire come farlo per il vostro, ce ne sono tantissime. Tornando a noi, non avere il root non vuol dire però non poter utilizzare quest’app. L’applicazione mette a disposizione una funzione interessante che di solito gli smartphone senza root non possono avere. Si tratta dell’ibernazione automatica delle app mentre lo smartphone è in standby. Ovviamente se avete Doze con Marshmallow non ne avrete bisogno, ma per le versioni di Android precedenti è una vera chicca.

Vi lasciamo il link per scaricare questa app per risparmiare batteria Android direttamente dal Play Store: Greenify

Migliori app per risparmiare batteria Android: McAfee Battery Saver (Boost & Cleaner)

Ecco un’altra applicazione che è stata realizzata da una casa produttrice di antivirus, e che ha dalla sua la presenza di tante funzionalità interessanti. Innanzitutto permette di liberare la memoria RAM chiudendo i processi in background. Mostra tutte le statistiche sulla percentuale della batteria. E oltre a questo c’è di più. Si tratta di una applicazione che permette anche di impostare un limite per quanto riguarda la connessione dati: al raggiungimento di una soglia prestabilita di MB il traffico dati viene disattivato. Non è finita qui, perchè questa applicazione funge anche da pulitore. E’ infatti possibile liberare la memoria interna da file temporanei e altri contenuti inutili.

Vi lasciamo il link per scaricare questa app per risparmiare batteria Android direttamente dal Play Store: McAfee Battery Saver (Boost & Cleaner)

Migliori app per risparmiare batteria Android: AnTuTu Battery Saver

Questa applicazione è invece realizzata da una delle piattaforme di benchmark più famose al mondo, e con un’interfaccia molto semplice e adatta all’utilizzo di tutti permette di risparmiare batteria Android. Tra le opzioni più importanti presenti al suo interno citiamo la possibilità di programmare l’attivazione e la disattivazione della modalità offline, che permette di risparmiare batteria Android in modo molto efficiente. Si occupa poi di terminare le app in background ed anche di mostrare tutti i dati relativi alla temperatura dei componenti.

Vi lasciamo il link per scaricare questa app per risparmiare batteria Android direttamente dal Play Store: AnTuTu Battery Saver

Migliori app per risparmiare batteria Android: GO Battery Saver & Widget

E dopo un’app semplice per risparmiare batteria Android, torniamo alle app più elaborate con questa del team di sviluppatori GO. Con questa app non solo si possono terminare le app in background in un solo tocco per risparmiare batteria Android, ma è anche possibile effettuare la pulizia dei file inutili proprio come fa un’app “Cleaner”. Oltre a ciò, l’app riesce ad ottimizzare al meglio la ricarica per evitare danni alla batteria e velocizzarla. E’ inoltre possibile vedere quanta percentuale di batteria porta via ogni singola app.

Vi lasciamo il link per scaricare questa app per risparmiare batteria Android direttamente dal Play Store: GO Battery Saver & Widget

Migliori app per risparmiare batteria Android: GSam Battery Monitor

risparmiare batteria android

In ultimo merita molto GSam Battery Monitor, che più che un’app per risparmiare batteria Android è focalizzata sul monitoraggio della stessa. Essa permette infatti di mostrare le statistiche più dettagliate in assoluto sui consumi della batteria, in ogni minimo particolare. Grazie a questa app non avrete mai consumi ingiustificati e saprete sempre da dove vengono. Ovviamente è presente anche l’opzione per chiudere le app, e c’è anche un widget nella barra delle notifiche personalizzabile, che permette di tenere sempre sott’occhio batteria e temperatura dello smartphone. Infine si possono anche impostare widget sulla Home.

Vi lasciamo il link per scaricare questa app per risparmiare batteria Android direttamente dal Play Store: GSam Battery Monitor