Samsung Galaxy Note 7 su Geekbench: specifiche hardware

Samsung Galaxy Note 7 è stato avvistato sulla nota piattaforma di benchmark Geekbench. Il prossimo phablet top di gamma della casa produttrice coreana al primo posto nel mondo sul mercato degli smartphone è apparso con il nome in codice SM-N930V, che lascia presumere si tratti di una sua variante. Ci potrebbe quindi essere più di una versione di questo dispositivo, e questo vuol dire che ogni versione cambierà in qualche caratteristica. Infatti è stato anche avvistata sui benchmark un’altra unità di questo terminale, ma aveva il codice SM-930F.

Tornando a noi, Geekbench ha rivelato alcune caratteristiche del comparto hardware di Samsung Galaxy Note 7. Sotto la scocca ci sarà un processore quad core Qualcomm Snapdragon 820, che secondo i benchmark gira alla frequenza di 1,59 Ghz, ma la reale frequenza massima di questo processore è 2,15 Ghz. Il più potente processore di casa Qualcomm sarà affiancato da 4 GB di memoria RAM. Il punteggio ottenuto in single core è di 2200 punti, mentre in multi core sono stati totalizzati 4469 punti.

Purtroppo sulle caratteristiche non sono trapelate altre informazioni a proposito di Samsung Galaxy Note 7. E’ emerso solamente che nel comparto software è installata l’ultima versione del sistema operativo del robottino verde: Android 7.0 Nougat. Altre caratteristiche sono trapelate da precedenti leak: sappiamo ad esempio che lo schermo di questa variante visualizza le immagini ad una risoluzione Quad HD di 1440 x 2560 pixel, mentre le fotocamere sono da 13 e 5 Megapixel.

via