Shenmue 3 rompe il silenzio con un breve aggiornamento

Il Kickstarter di “Shenmue 3” è iniziato un anno fa, durante la conferenza di Sony all’E3 del 2015 quando fu annunciata la campagna per il nuovo gioco di Yu Suzuki e dello studio Ys Net. In occasione dell’anniversario è stato pubblicato un video che mostra il progresso dello sviluppo e… non c’è molto da dire o da vedere, in effetti, ma è già meglio del silenzio in cui piombano alcune campagne Kickstarter destinate a non arrivare mai a conclusione. Considerando però che le persone a cui Suzuki parla son quelle che finanziano il suo lavoro, i suoi produttori, sarebbe sicuramente auspicabile una comunicazione più frequente e ricca di dettagli.

Suzuki afferma che stanno costruendo un prototipo di “Shenmue 3”, mentre il sistema di combattimento e la gestione delle espressioni facciali cominciano finalmente a prendere forma e rendono ottimista la squadra di sviluppo sul futuro del gioco. Suzuki chiude il video chiedendo ai suoi fan di continuare a supportare “Shenmue 3”… per esempio, immagino, continuando a finanziarlo, nonostante la campagna Kickstarter sia logicamente già conclusa, attraverso PayPal. Questo continuo bisogno di denaro è ciò che mi fa preoccupare di più per il futuro di “Shenmue 3”, ciò che mi dà la sensazione che non sappiano dove vogliano fermarsi, quando, e a che costo potranno realizzare il loro progetto.

Vi ricordo che le ricompense della campagna Kickstarter non saranno consegnate a chi finanzierà il gioco via PayPal: Suzuki aveva inizialmente affermato il contrario, chiese ai finanziatori su Kickstarter cosa ne pensavano e loro dissero che erano d’accordo a condividere con i finanziatori su PayPal le ricompense, ma poi fu deciso di fare diversamente. Comunque, anche la campagna di PayPal ha le sue ricompense, seppur limitate e diverse. “Shenmue 3” è stato inizialmente promesso per dicembre 2017 ma è improbabile che quella data venga rispettata e non è mai stata confermata dopo la campagna Kickstarter.