Square Enix sviluppa un videogioco di ruolo per Apple Watch

Square Enix ha annunciato “Cosmos Rings”, il primo videogioco di ruolo creato per Apple Watch. Sì, gira su Apple Watch e, anzi, dovrebbe restare una sua esclusiva. “Cosmos Rings” uscirà questa estate in tutto il mondo e sfrutterà il contapassi dell’Apple Watch per le sue meccaniche di gioco, avrà come producer Takehiro Ando, creatore della serie per dispositivi mobili di Square Enix “Chaos Rings” e sarà curato graficamente da Yusuke Naora, art director in Square Enix sin da “Final Fantasy 7”.

Queste sono le uniche informazioni che possiedo. È già disponibile la pagina ufficiale per “Cosmos Rings”, ma non ci sono informazioni a parte la promessa di una “prossima” uscita. Se conoscete il giapponese trovate su Famitsu (da cui proviene la notizia, che ho recuperato attraverso Kotaku) alcuni dettagli anche sulla trama di “Cosmos Rings”, ma io non sono riuscito a tradurli.

In Giappone il mercato dei videogiochi per dispositivi mobili è ormai da anni, dalla crisi economica del 2008, il principale dell’industria videoludica, al punto che Square Enix ha persino dubitato che valesse la pena continuare a sviluppare e produrre videogiochi per console. Per questo, secondo dichirazioni del suo stesso direttore, “Final Fantasy 15” sarà l’ultima speranza di “Final Fantasy” sulle console: se andrà male la piattaforma potrebbe essere definitivamente abbandonata dalla serie. Konami, d’altra parte, sembra già aver abbandonato le console: l’unica sua serie ad alto budget è attualmente “PES”, mentre gli altri suoi marchi vengono sviluppati solo per giochi free-to-play per dispositivi mobili e macchine per il pachinko (tradizionale gioco d’azzardo giapponese).