News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Combo Pool dimostra perfettamente le potenzialità di Pico 8

Se vi va di passare un sabato (e anche una domenica) nella pigrizia, in attesa di Ferragosto (come sto facendo io), potreste apprezzare un piccolo videogioco pensato per farvi perdere tempo: “Combo Pool”. È gratuito, le sue regole sono semplicissime e si può o scaricare la versione Android dalla sua pagina itch.io o giocare direttamente sul browser. In “Combo Pool” devo lanciare delle palle contro altre palle, e per farlo uso solo tre tasti: con freccia destra e freccia sinistra aggiusto la mira e con C sparo la palla.

Ha qualcosa che richiama il gioco del biliardo, ma in “Combo Pool” lo scopo è totalmente diverso: le palle che io lancio sono nere, quando due palle nere si incontrano si fondono in una palla grigia, quando due palle grigie si incontrano si fondono in una palla bianca, quando due palle bianche si incontrano si fondono in una palla arancione… e poi viene il giallo… e poi viene il rosso… e poi viene il rosa… e poi viene… quello che viene dopo è una sorpresa (e, in parte, l’obettivo del gioco). Insomma, lo scopo non è semplicemente quello di sparare palle contro palle, ma di far correttamente incontrare le palle dello stesso colore per avanzare.

A complicare l’impresa ho un limite di palle che posso avere contemporaneamente in gioco. Nella pratica, il lancio di una palla mi toglie un po’ di energia e la fusione di due palle me la restituisce. Se arrivo a zero muoio dopo un breve conto alla rovescia che permette magari a due palle dello stesso colore ancora in movimento di incontrarsi e salvarmi la vita. Per questo motivo sparare palle tutte precisamente mirate frontali può sembrare una buona idea all’inizio, ma si rivela rapidamente letale: tutte le palle sbattono, ma si arriva velocemente a un numero eccessivo di oggetti in campo a causa dell’alternanza di colori che si crea (provare per credere).

“Combo Pool” è un gioco di NuSan creato con Pico 8, un ottimo strumento a pagamento pensato per creare videogiochi per una immaginaria console 8 bit. La libreria di giochi creati con Pico 8, magari meno celebre di altri suoi compagni a causa del suo non essere gratuito e dei suoi limiti tecnici, è in continua crescita e proprio la necessità di creare giochi con precisi limiti ha dato vita a opere che, come “Combo Pool”, si concentrano su piccoli concetti eseguiti alla perfezione. Il mio punteggio è 106540, provate a batterlo!

combo pool pico 8

[Grazie a Boing Boing]