News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Metal Gear Survive è il primo gioco della serie senza Kojima

Metal Gear Survive è il grande annuncio a sorpresa che arriva dal Gamescom 2016 di Colonia. Il nuovo capitolo della serie, il primo a essere realizzato senza Hideo Kojima, viene descritto da Konami come uno stealth action adventure ambientato nello stesso periodo di Metal Gear Solid 5, ma in un universo temporale alternativo che segue gli eventi di Ground Zeroes. Insomma, come se The Phantom Pain non fosse mai esistito. Protagonista sarà un gruppo di ex impiegati della Mother Base, che adesso collaboreranno insieme per sopravvivere a una grossa e misteriosa minaccia.

Un incipit per plasmare quella che sarà l’inedita struttura di gioco di Metal Gear Survive, che offrirà un gameplay in cooperativa per quattro giocatori con la possibilità di usare armi mai viste prima nella storia della saga. Si visiteranno ambienti letali che comprenderanno paesaggi desertici distorti pieni di imponenti strutture semi-formate, minacce biologiche viventi e i resti di una potente forza militare, mentre inspiegabili wormhole si formeranno nel cielo. È evidente quindi che questo spin-off punti a scollegarsi del tutto dalla storia della saga, abbracciando elementi che sembrano usciti da film horror e di fantascienza. Il lancio di Metal Gear Survive è previsto nel 2017 per PC, PlayStation 4 e Xbox One. Il primo trailer, in esclusiva per IGN, è disponibile in allegato.