Come nascondere file su Android

Ormai i nostri smartphone a differenza dei vecchi telefonini sono diventati dei contenitori con tutti i dati personali della nostra vita, ancora più dei PC Windows e dei Mac dato che sono portatili. I telefoni cellulari sono così avanzati in quanto a tecnologia nel 2016 che ora non c’è più bisogno di utilizzare la macchina fotografica per scattare foto dal buon dettaglio. E parliamo di tutti i modelli: migliori smartphone top di gamma, smartphone economici e smartphone cinesi. Tali immagini vengono di solito salvate a centinaia all’interno della memoria interna o nella micro SD del cellulare, per poi andare a sfogliare la galleria Android o di altri sistemi operativi quando si ha bisogno di rivederle e rivivere i propri ricordi.

Lo stesso accade anche per la musica: non si usano più i lettori MP3 multimediali per scaricare musica gratis e ascoltare gli album musicali, in quanto gli smartphone hanno una memoria molto ampia che permette di salvare centinaia e centinaia di canzoni o registrazioni audio. Visto che su smartphone e tablet ci sono praticamente tutti i dati che utilizziamo, si può aver bisogno di nascondere file. Può essere necessario nascondere foto della nostra vita privata per non farle vedere ad altri che curiosano nel nostro cellulare, musica e lo stesso vale per i documenti, perchè ci sono spesso documenti di vitale importanza che si vuole nascondere agli occhi degli altri. Per non parlare delle password salvate e tanti altri dati. Fortunatamente con il sistema operativo del robottino verde è possibile avere file nascosti in qualsiasi quantità, si possono nascondere anche le applicazioni, figuriamoci i dati.

Tutto ciò è possibile grazie alle app Android. Con le migliori app gratis e a pagamento è possibile nascondere file in tantissimi modi diversi, sia attraverso delle protezioni che del tutto facendoli sparire. Si possono scaricare sul Play Store, ma è anche vero che sul market di Google ce ne sono davvero tantissime. Bisogna però conoscere le app consigliate per non incappare in software poco utili e che funzionano poco bene, lasciando quindi aperta la possibilità che non tutti i file si nascondano del tutto. Vi abbiamo mostrato la guida su come salvare e trasferire i contatti della rubrica Android. E in un’altra guida vi abbiamo anche mostrato come trasferire file da smartphone Android a PC tramite WiFi o attraverso un cavo USB. Vi proponiamo ora una guida in cui vi spieghiamo come nascondere file su Android per tenerli lontano da occhi indiscreti e renderli file privati.

AGGIORNAMENTO: questo articolo è ormai oblsoleto leggi adesso quello nuovo dove vi mostriamo come bloccare e/o nascondere le app Android [CLICCA QUI]

Hide It Pro

Questa applicazione per nascondere file si basa su un’idea a dir poco geniale. Essa riesce infatti a camuffarsi come una applicazione per regolare le impostazioni audio dello smartphone, ma in realtà presenta un tasto segreto che rivela le sue vere funzionalità, ossia quelle per nascondere file. Tuttavia dopo aver premuto il tasto segreto bisogna inserire un ulteriore codice per accedere a tutti i file nascosti. Questa app permette di nascondere tanti tipi di file: immagini, video, musica ma anche applicazioni, messaggi, note e tanto altro. Tutto si può visualizzare solamente all’interno di questa applicazione, alla quale non si può accedere se non si conosce il tasto segreto ed il codice di accesso. All’interno della applicazione si possono creare cartelle e album fotografici per organizzare al meglio i file nascosti. Tali file si possono trovare nella normale memoria dello smartphone, ma sono criptati e quindi inutilizzabili, e restano tali finchè dalla applicazione non li si sblocca, cosa che può fare solo il proprietario. Non dovete preoccuparvi se per caso smettete di utilizzare lo smartphone e lasciate l’app in funzione con i file nascosti aperti. Una volta che lo smartphone va in stand by e lo schermo si spegne, anche l’app si chiude in automatico senza lasciare traccia, e quindi i vostri file privati spariranno insieme ad essa.

Vi lasciamo il link per scaricarla dal Play Store: Hide It Pro

ES Gestore File

Oltre ad essere una delle app per la gestione dei file (file manager) più scaricate e utilizzate al mondo, questa applicazione contiene anche una opzione per nascondere file. Per nascondere file con questa applicazione dovete innanzitutto accedere alle impostazioni e disattivare la visualizzazione dei file nascosti. Fatto ciò, se volete nascondere una cartella vi basterà rinominare tale cartella con un punto prima del suo nome. Se invece volete rinominare un file, create una cartella di nome .nomedia e poi inseriteci dentro il file con un taglia e incolla.

Vi lasciamo il link per scaricarla dal Play Store: ES Gestore File

File Hide Expert

Questa applicazione è una soluzione molto semplice e immediata per nascondere file. Presenta infatti una interfaccia molto immediata facile da capire per qualsiasi tipo di utente. Quando la aprite vi si presenterà davanti una semplice lista (inizialmente vuota) in cui potete aggiungere tutti i file da nascondere. Per nascondere un file vi basterà cliccare sulla apposita icona all’interno dell’app, mettere la spunta sul file che volete nascondere all’interno della schermata che apparirà e poi dare l’Ok.

Vi lasciamo il link per scaricarla dal Play Store: File Hide Expert

Total Commander

Total Commander è un’altra applicazione per la gestione dei file e quindi un file manager, ma che al suo interno vanta anche una feature per nascondere file. In più permette anche di creare delle cartelle compresse con all’interno i file da nascondere, per nasconderne di più in un solo colpo. Per nascondere file vi basterà semplicemente andare sulle impostazioni e selezionare la voce Hide files.

Vi lasciamo il link per scaricarla dal Play Store: Total Commander

Cambiare estensione

Cambiare l’estensione è un modo per nascondere file su Android senza utilizzare alcuna applicazione e quindi aprire il telefono. Consiste nel cambiare il formato del file con un altro formato che non gli appartiene, in modo tale che lo smartphone non lo riconosca e non lo si possa aprire con nessuna app. Ad esempio, si può modificare l’estensione di una foto da .jpg in un’altra estensione non supportata. Tuttavia se è un utente esperto a prendere in mano il vostro smartphone, non ci metterà nulla a cambiare di nuovo l’estensione con quella giusta. Anche se comunque, cambiando del tutto il nome del file e rendendolo irriconoscibile, sarà difficile che altri possano trovarlo e rinominarlo in modo giusto. Per cambiare estensione accedete al file tramite un file manager o l’app Archivio preinstallata nel vostro device. Una volta trovato il file tenete premuto sul suo nome e poi toccate Rinomina. Spostatevi sull’estensione dopo il punto e rinominatela in un’altra qualsiasi estensione non riconosciuta. Se non è possibile rinominare dal vostro smartphone allora dovrete farlo dal PC trasferendo il file tramite il cavo USB o con altri metodi.

CM Security

CM Security è una applicazione per la sicurezza che funge come un vero e proprio antivirus. Ma in questa app c’è anche una funzione per nascondere file, o meglio per bloccarli. Grazie a questa applicazione, senza il bisogno di un blocca schermo, chi vorrà accedere ai vostri file dovrà di volta in volta inserire un codice. Questo vale per la galleria, per l’archivio ma anche per le singole applicazioni. Se qualcuno tenta di utilizzare il vostro smartphone senza permesso l’app è anche capace di scattare un selfie che non si potrà cancellare se non lo farà il proprietario immettendo il codice.

Vi lasciamo il link per scaricarla dal Play Store: CM Security

KeepSafe

Anche questa app permette di nascondere file bloccandoli attraverso un meccanismo di autenticazione. Tuttavia questa applicazione funge solamente per la galleria e per i documenti, e quindi per proteggere foto, video e file di testo. Per accedere a tali file sarà obbligatorio inserire un codice di accesso. E’ disponibile anche una funzionalità che permette di effettuare il backup dei file privato grazie ad un cloud online. Si possono anche aggiungere immagini da Facebook e modificare in alcuni dettagli. L’app riesce a sparire automaticamente dalla lista di quelle utilizzate recentemente nel dispositivo.

Vi lasciamo il link per scaricarla dal Play Store: KeepSafe

AGGIORNAMENTO: questo articolo è ormai oblsoleto leggi adesso quello nuovo dove vi mostriamo come bloccare e/o nascondere le app Android [CLICCA QUI]