OnePlus 3 ferma le vendite: magazzini senza scorte

Ancora una volta OnePlus torna a far parlare di sé per via dei suoi terminali e, in particolare, per un brusco stop alle vendite che è stato deciso per il suo ultimo modello di punta. Tramite un post diffuso sul forum ufficiale, l’azienda cinese ha infatti annunciato di aver fermato le vendite di OnePlus 3 in alcuni mercati – tra cui anche l’Italia – perché i magazzini sarebbero a corto di disponibilità.

L’enorme successo avuto in Europa da parte del terminale ha praticamente spianato il terreno per il tutto esaurito in tempi tanto brevi che probabilmente neanche OnePuls aveva preventivato, per cui ora ci sarà bisogno di una fase di stand by che servirà per rimettersi al paro.

Le vendite di OnePlus 3 saranno interrotte dalla mezzanotte italiana del 9 agosto fino alle 23:59 del 12 settembre nei paesi che seguono: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Estonia, Francia, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia e Spagna. Fuori Europa, invece, vendite sospese per Hong Kong.

Con l’occasione OnePlus ha anche voluto invitare gli utenti che desiderano procedere all’acquisto di farlo in tempi brevi per non andare incontro a uno slittamento dei tempi di spedizione, anche se comunque l’e-store invierà una notifica per permettere ai suoi acquirenti di capire un po’ i termini della disponibilità del prodotto.

fonte