Pokémon GO Plus: uscita rimandata

“Pokémon GO Plus”, la periferica-braccialetto di “Pokémon GO”, doveva uscire a fine luglio ed essere distribuita a un prezzo di circa €35. Un po’ elevato, considerando che un contapassi Bluetooth con vibrazione e notifiche costa €15. Alla fine del mese, però, Nintendo of America ha annunciato che il lancio di “Pokémon GO Plus” è stato rimandato a settembre 2016, senza dare dettagli aggiuntivi sulla data di uscita effettiva o sui motivi di questo inatteso ritardo.

“Pokémon GO Plus” (distribuito appunto dalla stessa Nintendo) si collegherà via Bluetooth allo smartphone e a “Pokémon GO” e permetterà di accedere ai PokéStop, guadagnandone così gli oggetti, e catturare Pokémon già presenti nel Pokédex (cioè già catturati in passato) premendo il tasto del braccialetto, senza dover controllare il cellulare. Probabilmente, risolverà un po’ dei problemi sollevati riguardo all’uso di “Pokémon GO”, che alcuni vedono come una app pericolosa che distrae i pedoni e, a volte, gli automobilisti.

Ci sono però dettagli sulla periferica ancora poco chiari: pare che “Pokémon GO Plus” userà le Poké Ball per catturare i Pokémon selvatici, ma quanto sarà preciso nel farlo? Quante Poké Ball saranno spese per la cattura automatica dell’ennesimo Zubat?