News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Samsung conferma: Galaxy Note 7 con 6GB di RAM solo per la Cina

Samsung ha presentato il 2 agosto scorso il nuovo Galaxy Note 7, ma pochi giorni dopo la sua ufficializzazione sono cominciate ad emergere delle indiscrezioni relative alla messa a punto di una ulteriore variante del phablet, cioè di un Galaxy Note 7 con 6GB di memoria RAM e 128GB di spazio di archiviazione (peraltro ulteriormente espandibile)!

Ormai abbiamo preso atto che questa edizione rimarrà un’esclusiva per il mercato cinese, ma finora non è mai arrivata una conferma ufficiale nel merito. Koh Dong-jin, presidente della divisione mobile di Samsung, ha però rotto il silenzio e dichiarato una volta per tutte che il colosso coreano ha deciso di rendere disponibile Note 7 con 6GB di RAM per la sola Cina.

Il motivo è esattamente quello che avevamo provato a spiegare anche su queste pagine: Samsung sente la necessità di proporre ai cinesi un prodotto molto più aggressivo, perché le esigenze tipiche del consumatore medio cinese non sono esattamente quelle di noi occidentali, ma anzi, tendono a pretendere molto di più!

Koh Dong-jin ha ammesso di essere consapevole del fatto che questa mossa finirà col deludere i consumatori di tutti gli altri Paesi, ma ha giustificato la decisione dell’azienda come una decisione “puramente commerciale”.