News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Xiaomi Mi Band 2 va a ruba: troppa domanda per l’azienda

Era un risultato già aspettato dopo le vendite della prima generazione: lo smartband per l’attività fisica Xiaomi Mi Band 2 sta riscuotendo un successo incredibile. Uno dei principali problemi di questa casa produttrice di smartphone cinesi è proprio assicurare la disponibilità dei suoi prodotti in giro per il mondo. Spesso è risultato molto difficile per i clienti riuscire ad acquistare dispositivi di questa azienda: si pensi al top di gamma Xiaomi Mi5 la cui domanda all’uscita ha sorpassato di oltre 4 volte l’offerta.

Lo stesso sta accadendo con Xiaomi Mi Band 2 che sta praticamente andando a ruba. Il braccialetto per il fitness viene venduto in Cina ad un prezzo di listino internazionale di 23 dollari. Per quanto riguarda la disponibilità in giro per il mondo il prezzo invece ammonta spesso anche a circa 40 euro, ma nonostante ciò la gente continua ad acquistarlo a pacchi.

Per questo motivo la casa produttrice ha appena deciso di raddoppiare la produzione dello smartband, in quanto determinata a farlo arrivare a tutti eguagliando la domanda. Xiaomi Mi Band 2 è ufficialmente il gadget della casa produttrice più ambito dal pubblico, ci sono decine di milioni di persone in tutto il mondo che vogliono acquistarlo. L’aumento, o meglio, il raddoppio della produzione dello smartband, inizierà a partire dal prossimo mese, e speriamo che questo aumento porti anche ad una diminuzione del suo prezzo sul mercato.

via