News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Xiaomi Mi Note 2: presunta unità riceve la certificazione 3C

Il 3C è un famoso “ente” di certificazione che si occupa dell’idoneità dei prodotti tecnologici per il consumatore finale, ed oggi ha rilasciato una certificazione che potrebbe essere molto importante. Tale certificazione riguarda un presunto Xiaomi Mi Note 2, che è il prossimo top di gamma in arrivo da una delle case produttrici di smartphone Android cinesi più gettonate al mondo nell’ultimo periodo.

Dalla certificazione non sono emerse tante informazioni a proposito del terminale in questione, ma dal poco che è trapelato possiamo essere praticamente certi che si tratta di un top di gamma. Ci resta solo capire se è davvero lo Xiaomi Mi Note 2, se è il Mi 5s oppure chissà quale altro tipo di dispositivo: ma le ipotesi propendono di più per il primo. Dalla certificazione 3C è emerso che lo smartphone supporta i tipi di ricarica a 5 Volt e 2.5 Ampere, 9 Volt e 2 Ampere e 12 Volt e 1,5 Ampere, per una potenza massima di 18 Watt.

E’ questo che ci fa capire che è uno smartphone di fascia alta. Per quanto riguarda le altre caratteristiche di questo presunto di Xiaomi Mi Note 2 non è stata rilasciata alcuna dichiarazione ufficiale della casa produttrice, e dobbiamo ancora affidarci a precedenti indiscrezioni. Queste riportano la presenza di un processore Qualcomm Snapdragon 821, che dovrebbe essere un quad core da 2,3 Ghz di frequenza. Il processore potrebbe essere accompagnato da 4 o 6 GB di memoria RAM.

via