Apple: il 90% dei caricabatterie su Amazon sono fake

Amazon è decisamente l’e-commerce più affidabile al mondo: offre garanzie che sono addirittura migliori di quelle dei negozi, la grande possibilità di restituire i prodotti se si cambia idea dopo l’acquisto e tante altre agevolazioni. Ma ci sarebbe una eccezione, e riguarderebbe alcuni accessori Apple. La casa produttrice di Cupertino ha appena citato in giudizio una casa produttrice del New Jersey, negli Stati Uniti d’America, di nome Mobile Star.

L’accusa che Apple rivolge a questo produttore è quella di vendere caricabatterie su Amazon per i suoi dispositivi spacciandoli come originali, invece in realtà non lo sono. Per scoprire tutto questo, il colosso di Cupertino ha dovuto prima di tutto acquistare i caricabatterie su Amazon. Una volta effettuato l’ordine la casa produttrice ha comunicato allo staff di Amazon che i caricabatterie non erano originali, ed è stato lì che il colosso dell’e-commerce la ha informata che quei caricabatterie venivano venduti da Mobile Star.

Così Apple ha citato in giudizio Mobile Star, e lo ha fatto per mettere in guardia i propri clienti a non acquistare i caricabatterie per un motivo serio. Questi caricabatterie secondo la casa produttrice potrebbero avere seri problemi di surriscaldamento e potrebbero arrivare addirittura a esplodere. E come saprete già non è la prima volta che uno smartphone esplode mentre è in carica. L’azienda consiglia di utilizzare solo caricatori originali per i propri prodotti.

via