News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Apple Watch, miglior wearable nel rilevare il battito cardiaco

Nonostante il settore dei wearable e degli smartwatch in particolare faccia fatica a spiccare il volo, Apple Watch continua a macinare successi su successi. E continua a fare propri dei successi che non sono tali solo da un punto di vista commerciale, ma che lo eleggono come un prodotto di altissima qualità anche in termini funzionali.

Una nuova analisi condotta dalla Cleveland Clinic, infatti, afferma che quello di Apple sia il wearable più preciso per quel che riguarda la misurazione del battito cardiaco.

Questa sorta di promozione al sensore per il battito cardiaco presente in Apple Watch arriva a seguito di un test condotto dalla stessa Cleveland Clinic, la quale ha confrontato i risultati conseguiti dai vari Fibit Charge HR, Mio Alpha, Basic Peak e da una fascia cardiaca. L’esperimento è stato condotto in tre condizioni diverse (a riposo, in cammino e durante una sessione di jogging) su un campione di 50 adulti in buono stato di salute.

Incrociando tutti i dati ottenuti, quello che ne è venuto fuori è stato inequivocabile: la fascia cardiaca è stata la più precisa di tutti nel rilevare l’attività cardiaca, mentre nel comparto wearable, Apple Watch è stato il modello che si è riuscito a contraddistinguere per via del suo elevato tasso di precisione (90%) secondo solo, appunto, alla fascia cardiaca.

via