Le cartelle compresse sono dei tipi di folder molto utili oggi giorno. Fino a non molto tempo fa lo erano solamente per PC, ma adesso ZIP, RAR ed altri formati di archivio sono importanti anche per smartphone e tablet con il sistema operativo Android. Questo perchè da quando c’è sui telefoni cellulari un sistema operativo è possibile anche da lì leggerli. I vantaggi dell’utilizzare una cartella compressa sono molti. Prima di tutto grazie ad esse è possibile ridurre in modo significativo le dimensioni dei file. Ma non solo, perchè con le cartelle compresse è possibile effettuare il caricamento (upload) di file su internet in una sola volta. Senza contare che occupando meno spazio si possono caricare molto più velocemente sui cloud e sui servizi di hosting.

Lo stesso discorso vale per il download gratis o a pagamento dei file, che avviene molto velocemente e tutto in una volta. Il problema è che i sistemi operativi di PC, smartphone e tablet non supportano in modo nativo una qualsiasi funzionalità che permette di aprire file ZIP. Windows 10 riconosce molti tipi di cartelle compresse come file sconosciuti e impossibili da aprire, e con il robottino verde accade lo stesso. Per questo motivo sono molti i poco esperti di computer che si trovano di fronte a non sapere come poter accedere a questi file. Fortunatamente però esistono dei programmi software che sbloccano questa possibilità, e permettono anche di estrarre file da un archivio ZIP oppure RAR, semplicemente trascinandoli fuori, in una ulteriore cartella non compressa.

In più questi software, oltre a permettere di aprire file ZIP, danno anche la possibilità di creare cartelle compresse per poter condividere più facilmente i propri contenuti ed occupare meno spazio nel proprio hard disk. Con i migliori programmi è possibile aprire diversi tipi di cartelle compresse dai formati diversi, e di solito integrano anche dei file manager per trovarle subito e decidere di comprimere o estrarre i file nei percorsi che si desidera. In una guida vi abbiamo mostrato le migliori app Android per la pulizia file inutili al fine di liberare spazio, proprio come succede con gli archivi che raggruppando più file permettono anche di salvare la memoria oltre a organizzarli meglio. Con un’altra guida vi abbiamo invece mostrato le migliori app di calcolatrici Android. Con questa nuova guida vi spieghiamo come creare e aprire file ZIP e RAR su PC e Android.

Come creare e aprire file ZIP e RAR su PC: WinRAR

z1

WinRAR è senza dubbio uno dei migliori programmi per la gestione delle cartelle compresse: è a pagamento ma in realtà non lo è, perchè il pagamento è previsto solo per lo sblocco di funzionalità aggiuntive. Tra l’altro possiede al suo interno tantissime funzionalità con le quali si può fare di tutto. Il software riesce a leggere tutti i tipi di cartelle compresse ed oltre ad aprire file ZIP, RAR e quant’altro riesce anche a crearli da zero. Tornando al discorso del pagamento, nonostante si tratti di un programma a pagamento è comunque disponibile una versione di prova gratuita grazie alla quale potete scoprire tutte le feature e sperimentarne l’utilizzo prima di acquistarlo. Tra l’altro quando finisce il periodo di prova che dura non oltre 40 giorni si potrà ancora continuare ad utilizzare questo programma, solo che alcune delle sue funzionalità non saranno più disponibili, come ad esempio quella di creare file protetti. Grazie a questo programma si possono creare file compressi in tantissimi formati e li si può anche proteggere con una password affinchè solo chi la conosce può riuscire ad accedere ad essi. E’ integrato al suo interno anche uno strumento per riparare gli archivi danneggiati: ovviamente non sarà sempre efficace e non può fare miracoli, ma potete sempre provarci e con un po’ di fortuna avere successo.

Potete effettuare il download di WinRAR utilizzando il link che trovate alla fine di questo paragrafo, dal quale potete cliccare su Provalo ora! se volete solamente scaricare la versione di prova, oppure su Acquista se volete invece comprarlo del tutto. Una volta che avete scaricato il programma installatelo all’interno dell’hard disk del vostro PC utilizzando sempre le opzioni Sì e Avanti dentro il breve wizard di installazione, finchè non arriverete a dover cliccare Fine. Aprite quindi il programma e navigate tra le cartelle del computer per aprire quelle compresse in tutti i formati. Potete anche impostare dei tipi di cartelle in modo che si aprano sempre con questo programma. Per farlo fate clic con il tasto destro su una cartella compressa e poi scegliete Apri con… Selezionate quindi Scegli un’altra app se WinRAR non appare nel menu di Apri con, quindi scegliete WinRAR come applicazione predefinita. Ovviamente per farlo dovete mettere la spunta sulla voce Usa sempre questa app per aprire questo tipo di file.

Se oltre ad aprire file ZIP volete creare un file RAR, ZIP o quant’altro con questo programma, prima di tutto apritelo. Attraverso il file manager del programma spostatevi nella cartella in cui è presente il file che volete aggiungere ad un archivio, selezionate tutti gli altri che volete aggiungere e poi fate clic sul tasto Aggiungi che trovate in alto a sinistra. Se tutti i file che volete aggiungere ad un archivio sono situati in cartelle diverse allora dovrete seguire un altro procedimento. In questo caso dovete aprire Esplora risorse e quindi una cartella qualsiasi del PC, quindi trovare i file e posizionarli tutti in un’unica cartella. Per fare ciò potete fare clic col tasto destro sul desktop e selezionare Nuova cartella. Poi fate clic sui file che volete spostare nella cartella con il tasto destro e scegliete Copia, quindi usate tasto destro e Incolla per incollarli tutti nella cartella che avete creato sul desktop. Adesso tornate su WinRAR e spostatevi nella cartella sul desktop che avete creato. Potete farlo cliccando sempre il primo tasto con i puntini all’interno del suo file manager, finchè scomparirà. Quando sarà scomparso scorrete in basso e aprite la cartella Users o Utenti, quindi scegliete la sotto cartella che contiene il vostro nome utente. Cliccateci sopra due volte e poi fate lo stesso con Desktop, dove si trova appunto la cartella che avete creato, su cui dovete cliccare ancora due volte. Adesso selezionate tutti i file che volete includere nella cartella compressa, potete farlo tenendo premuto CTRL e cliccando una volta su ognuno dei file che volete aggiungere. Quando tutti saranno selezionati utilizzate il tasto in alto a sinistra con su scritto Aggiungi, quindi scegliete tra il formato RAR o ZIP e poi cliccate su Ok.

Vi lasciamo di seguito il link per scaricare questo programma per aprire file ZIP direttamente dal sito ufficiale: WinRAR

Come creare e aprire file ZIP e RAR su Android: Easy Unrar

z2

Una ottima app Android per poter aprire file ZIP e creare cartelle compresse è Easy Unrar, che integra al suo interno anche un file manager con il quale si può scorrere tra le cartelle del dispositivo. In più offre anche informazioni sullo stato della memoria interna dello smartphone su cui è installata. Potete scaricare l’app cliccando sul link alla fine del paragrafo, quindi toccando su Installa e poi su Apri alla fine della procedura automatica di installazione. Quando avrete aperto l’app avrete a disposizione tre opzioni: Estrarre i file dall’interno di un archivio, aprire file ZIP e RAR oppure comprimere dei file in una cartella. Se volete visualizzare i file in un archivio e quindi aprire file ZIP oppure estrarli, spostatevi all’interno delle cartelle dello smartphone con l’apposito file manager e toccate sulla cartella compressa desiderata, poi premete sul tasto per aprirla. Se invece volete creare cartelle compresse cliccate in alto a destra su Compress. Adesso mettete la spunta su tutti i file che volete aggiungere ad una cartella compressa, poi in alto a destra cliccate sul segno della V verde per creare l’archivio. La cartella compressa verrà posizionata nella stessa cartella in cui erano presente i file con cui la avete creata.

Vi lasciamo di seguito il link per scaricare questo programma per aprire file ZIP direttamente dal sito ufficiale: 

Come creare e aprire file ZIP e RAR su PC: 7Zip

aprire file zip

Se WinRAR non vi convince, una ultima opzione che vogliamo indicarvi per aprire file ZIP è 7Zip, che è un programma completamente gratuito e tra l’altro permette anche di aprire i tanto utilizzati file 7z. La sua interfaccia è molto semplice ed il funzionamento è praticamente analogo a quello di WinRAR.

Vi lasciamo di seguito il link per scaricare questo programma per aprire file ZIP direttamente dal sito ufficiale: 7Zip

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]