News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Dishonored 2 tra missioni tematiche, armi e abilità

La campagna promozionale di Bethesda per “Dishonored 2” di Arkane non si ferma mai e nuove anticipazioni vengono continuamente aggiunte sul sito dello sviluppatore. Gli ultimi due contenuti pubblicati riguardano strutture e obiettivi delle missioni del gioco, molto più varie rispetto a quelle del primo “Dishonored”, e armi e abilità dei due personaggi giocabili, l’Imperatrice detronizzata Emily Kaldwin e il Progettore Reale Corvo Attano.

Mentre in “Dishonored” le missioni si riducevano ad avere un’ambientazione e un obiettivo da uccidere, in “Dishonored 2” esse avranno anche un tema, una caratteristica capace di distinguere un livello dall’altro. Nel Distretto delle Polveri le tempeste bloccheranno la visione dei nemici e del protagonista (o della protagonista), a Villa Meccanica, come abbiamo già visto, le stanze potranno cambiare aspetto rivelando spazi segreti. In una missione, intitolata “Una crepa nel muro”, il protagonista (o, ancora, la protagonista) potrà persino spostarsi tra due diverse epoche temporali. Oltre a questo, sarà possibile scegliere tra un approccio furtivo o uno più diretto, o mescolarli, e la stessa missione potrà avere obiettivi multipli tra cui scegliere in base all’approccio e alla direzione che si vuole prendere. L’idea di Arkane è che in un’unica partita a “Dishonored 2” sia possibile provare solo un quinto del contenuto totale del gioco, un quinto di tutte le sue opportunità e di tutte le sue soluzioni.

Per gli amanti degli studi preparativi dei videogiochi (come me) Bethesda ha poi pubblicato una galleria di immagini dedicata alle armi, agli oggetti e ai poteri di “Dishonored 2”. La potete trovare cliccando qui. Ci sono le spade di Emily e Corvo, ispirate ai coltelli a farfalla e a quelli a serramanico, la balestra di Emily, più… regale rispetto a quella di Corvo e ispirata alle linee degli strumenti musicale, la Spada degli Urlanti, creata da una sola lama di un enorme paio di forbici, i dardi, il Giratempo… Che sì si chiama proprio come quello di “Harry Potter”, però viene ufficialmente indicato al maschile: “il Giratempo”. Fa anche la stessa cosa. In inglese comunque si chiama solo “Timepiece Device” (“timepiece” è un modo molto formale di dire “orologio”) e quindi l’uso del termine da “Harry Potter” è una perversione dei traduttori in italiano. E poi l’olio di balena, combustibile, l’arco e i poteri Clone d’Ombra, Proiezione (dei bozzetti sono in apertura dell’articolo), Dominio, Ciclone, Visione Oscura e Ipnosi.

“Dishonored 2”, videogioco stealth e steampunk di Arkane Studios e Bethesda, uscirà l’11 novembre 2016 su PlayStation 4, Xbox One e PC. Seguito di “Dishonored” del 2012, seguirà Emily Kaldwin, ora adulta, e Corvo Attano, protagonista del primo gioco, mentre cercano un modo per restituire il potere e il trono imperiale a Emily dopo che ella è stata detronizzata dalla strega Delilah.