News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

No Man’s Sky ha rischiato di non aver più una subreddit

“No Man’s Sky” è già sommerso da problemi e polemiche e, anche se stavolta gli sviluppatori Hello Games non c’entrano, un altro evento ha scosso la sua innervosita comunità di videogiocatori: la sua subreddit è stata (momentaneamente) chiusa. Su Reddit per un periodo di tempo non è cioè esistito più uno spazio per discutere di “No Man’s Sky”. La scelta non arriva appunto da Hello Games, che non ha poteri su Reddit, ma da un singolo moderatore, chiamato R0ugeW0lf, che ha smattato e ha unilateralmente deciso di chiudere la subreddit del gioco. Successivamente, R0ugeW0lf è stato mandato in vacanza per tranquillizzarsi e la subreddit è stata riaperta.

“Insomma, ho fatto tabula rasa della subdreddit. Era diventato uno scarico dei rifiuti colmo di odio senza nessuna discussione reale. Non era ciò che volevamo diventasse e non voglio dare spazio a una piattaforma dedicata all’odio. Mi dispiace per chiunque usasse la subreddit nel modo giusto ma chi lo fa è ora nella maggioranza [“but you are now in the majority”, credo intendesse “but you are not in the majority” o che alla fine la qualità degli interventi si fosse uniformata in negativo]. Sono sicuro che potrete trovare un altro posto dove discutere del gioco. Non è difficile.” R0ugeW0lf specifica poi di aver preso questa decisione da solo e contro l’opinione di altri moderatori.

Effettivamente, la subreddit di “No Man’s Sky” era principalmente occupata di post negativi. Sempre su Reddit un lunghissimo documento di cui abbiamo parlato anche noi investiga tutte le differenze esistenti tra le promesse fatte da Hello Games e la promozione del gioco e il “No Man’s Sky” finale. La decisione di R0ugeW0lf è stata però giudicata decisamente troppo unilaterale e avventata e la subreddit è stata ripristinata con una nuova gestione. Scrive il nuovo moderatore Sporkcide: “Sappiamo che le scorse ore sono state confuse. Abbiamo verificato la situazione e lavorato con r0ugew0lf per determinare i bisogni della comunità e come gli admin possono contribuire a essi. È stato di enorme aiuto e appreziamo il suo lavoro in un momento difficile. Si prenderà un po’ di pausa a ha passato le redini a me perché la subreddit riapra.”

Questo è solo l’ultimo dei problemi che ha movimentato la vita della comunità dei giocatori di “No Man’s Sky”, titolo attesissimo ma che è uscito privo di molte caratteristiche non solo annunciate ma esplicitamente ancora pubblicizzate sulla sua pagina Steam, al punto che l’autorità inglese per la pubblicità ha aperto un’indagine a riguardo e Sony (che produce e distribuisce la versione fisica per PlayStation 4) è intervenuta prendendo le distanze da Hello Games e scaricando sul piccolo studio tutte le responsabilità.