WhatsApp sta mantenendo ancora il primato di applicazione più utilizzata in assoluto per chattare ed inviare messaggi attraverso una connessione ad internet. Dato che sfrutta ill WiFi o la connessione dati 3G e 4G LTE è molto più comoda di chiamate e SMS perchè permette di risparmiare soldi inviando messaggi infiniti in modo gratuito. Ma non solo, perchè tramite quest’app su smartphone e iPhone si possono anche inviare documenti, immagini, file audio, video e altri contenuti multimediali. Ma dato che questa è l’applicazione più utilizzata dagli utenti Android, iOS e Windows per chattare, gran parte dei propri contatti è spesso in questa applicazione.

Ma è anche vero che una persona non vuole sempre parlare con tutti e a volte potrebbe voler non essere scocciata da gente un po’ troppo invadente. Ecco perchè c’è spesso il bisogno di avere WhatsApp anonimo. Con una WhatsApp invisibile si possono evitare di mostrare ai propri contatti tutte le informazioni che permettono di rintracciarci. Perchè sulla cornetta verde appare quando siamo connessi, quando abbiamo effettuato l’ultimo accesso e addirittura i contatti possono sapere anche il preciso momento in cui abbiamo letto un loro determinato messaggio. Per non parlare dei gruppi in cui ci sono spesso anche una moltitudine di persone che vedono le nostre informazioni.

Per fortuna è possibile anonimizzare WhatsApp nascondendo un po’ tutte le informazioni che potrebbero far sì che i nostri contatti si accorgano della nostra presenza. Tuttavia dovete tenere a mente che per fare questo dovete sacrificare anche la vostra facoltà di vedere le informazioni a proposito di altre persone. Vi abbiamo mostrato in una guida come trasferire le chat WhatsApp ed in una altra guida vi abbiamo spiegato anche come usare 2 accountt WhatsApp su un solo smartphone Android. Con questa nuova guida invece vi vogliamo spiegare come rendere WhatsApp anonimo.

WhatsApp anonimo: Nascondere online e ultimo accesso

whatsapp anonimo

La prima cosa da fare per avere un WhatsApp del tutto anonimo è nascondere lo stato online e l’ultimo accesso, ossia la scritta che appare sotto il nostro nome sia quando siamo connessi che quando ci disconnettiamo. Questa scritta di solito riporta Online se siamo connessi in un determinato momento, e la data e l’ora dell’ultimo accesso se invece siamo offline. Capirete quindi che queste scritte sono molto invasive e permettono di sapere a chi ci ha contattato informazioni importanti tramite le quali possono risalire alla nostra lettura o meno dei loro messaggi. Prima di tutto vediamo come nascondere l’ultimo accesso.

Per farlo aprite WhatsApp e poi cliccate sull’icona dei tre puntini per aprire le opzioni, quindi scegliete Impostazioni. Adesso spostatevi sulla scheda Account e poi scegliete la voce Privacy. Ora toccate su Ultimo accesso e mettete la spunta sulla voce Nessuno, in modo tale che nessuno dei vostri contatti o persone esterne possano vedere quando avete effettuato l’ultimo accesso dentro l’applicazione. E’ possibile anche non far vedere il vostro messaggio di stato ai vostri contatti, per fare ciò sempre nello stesso menu dell’ultimo accesso cliccate proprio su Stato e impostate Nessuno anche per questa voce. Dovete però ricordare solamente una cosa: se bloccate l’ultimo accesso e lo stato ad altre persone vi state auto bloccando anche voi la possibilità di vedere ultimo accesso e stato di tutti gli altri. In due parole o tutti o nessuno.

L’unico modo che invece si può utilizzare per nascondere la dicitura online quando vi connettete, è bloccare del tutto i contatti che volete non la vedano. Bloccare un contatto significa però chiudere in modo drastico con questo. Non potrete quindi più inviare messaggi al contatto finchè ovviamente non lo sbloccate di nuovo, e nemmeno lui potrà inviare messaggi a voi. Il contatto non potrà accorgersi in modo diretto che lo avete bloccato, anche se ci sono dei metodi che permettono di farlo, come ad esempio aggiungere un contatto al gruppo. Tuttavia chi lo fa deve essere a conoscenza di come fare o non ci riuscirà. Per bloccare un contatto e quindi nascondere lo stato online sotto al vostro nome nella sua schermata dovete aprire l’app e spostarvi sulla scheda Contatti che trovate in alto. Adesso spostatevi sul nome di contatto che volete bloccare e apritelo come se doveste iniziare a chattare con lui, ma ovviamente non chattate. Adesso toccate il tasto dei tre puntini, poi scegliete Altro e per finire toccate su Blocca. Date l’Ok se vi viene posto davanti un ulteriore messaggio di conferma.

WhatsApp anonimo: Nascondere la doppia spunta

whatsapp anonimo

La doppia spunta blu è lo spauracchio di molti, perchè sta a significare che il destinatario del messaggio lo ha letto. Nello specifico su WhatsApp ci sono diversi segnali quando si invia un messaggio: il primo è una spunta singola, che sta a significare che il messaggio è stato inviato e quindi che la connessione ad internet ha fatto il suo lavoro. Quando il messaggio viene consegnato allo smartphone del destinatario appare vicino ad esso una doppia spunta. Infine quando il destinatario legge il messaggio appare una doppia spunta blu. E’ possibile però, per avere WhatsApp anonimo, nascondere la doppia spunta blu facendo fermare il processo alla spunta singola. In questo modo il mittente non avrà la certezza che il messaggio è stato consegnato e letto dal destinatario.

Se volete nascondere la doppia spunta aprite l’app e poi toccate il tasto dei tre puntini per aprire le opzioni, quindi spostatevi su Impostazioni e toccate sulla voce con su scritto Account. Scegliete ora Privacy e vi apparirà davanti una lista di opzioni. Dovete selezionare Conferme di lettura e togliere la spunta sopra questa voce. Ricordatevi però che in questo modo nemmeno voi potete vedere le doppie spunte degli altri.

WhatsApp anonimo: WhatsAnonymous

whatsapp anonimo

Se volete essere anonimi solo per una sessione e non volete attivare e disattivare di continuo le opzioni elencate sopra vi consigliamo l’app WhatsAnonymous. Con questa applicazione potete accedere a WhatsApp in totale anonimità evitando di mostrare l’ultimo accesso, lo stato online e gli altri dettagli che potrebbero portare i contatti ad accorgersi della vostra presenza.

Vi lasciamo il link per scaricare gratis WhatsAnonymous da Aptoide: WhatsAnonymous

ATTENZIONE - STAI CERCANDO L'OFFERTA PERFETTA? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

A proposito dell'autore

Michele Ingelido

MICHELE, 22 anni, diplomato in Ragioneria indirizzo Programmatori e laureando all'università nella facoltà di Ingegneria Informatica. Sono un appassionato di tecnologia fin da piccolo a 360 gradi, esperto e ferrato su PC, smartphone, tablet e prodotti tecnologici riguardanti la musica. Raggiungo sempre gli obiettivi che mi prefisso con massima costanza e determinazione, e punto sempre a massimizzare l'aspetto etico e professionale nel mio lavoro al fine di fornire risorse complete e affidabili sotto tutti i punti di vista.