News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Samsung, dietrofront della Corte Usa: multa da 120 milioni

Il faccia a faccia tra Samsung e Apple che si trascina ormai da un po’ sembra non avere fine: la Corte d’Appello degli Stati Uniti d’America ha compiuto infatti un clamoroso dietrofront e condannato Samsung al pagamento di 120 milioni di dollari a favore di Apple. Il reato commesso? Quello per cui era stato accusato sin dal principio: violazione di tre brevetti rispettivamente legati a “quick links”, “auto correct” e “slide-to-unlock”.

Correva il mese di Febbraio quando una commissione della Corte composta da tre persone stabilì che Samsung non avrebbe dovuto sborsare alcunché: la giuria ritenne che il colosso sudcoreano non aveva violato alcun brevetto registrato da Apple. Ieri, però, c’è stato appunto questo dietrofront che si abbatte come una tegola su una Samsung che in questo periodo è piuttosto compromessa già di suo.

La Corte, riunitasi al completo, ha deciso di ribaltare di cima a fondo la decisione precedente ripristinando così la sentenza che era stata emessa dalla Corte Federale di San Jose (sentenza che a suo tempo condannò Samsung al pagamento di 120 milioni di dollari). L’augurio, a questo punto, è che la diatriba tra questi due colossi di tecnologia mobile possa attenuarsi una volta per tutte!

fonte