Warhammer End Times Vermintide ha ora un sistema di missioni secondarie

“Warhammer: End Times – Vermintide”, dopo l’uscita dell’edizione console, si è di nuovo espanso con un nuovo DLC gratuito, un aggiornamento dà nuove opportunià per ottenere oggetti. Originariamente per ottenere un certo oggetto dovevo tentare ripetutamente le missioni, cercando di arrivare alla loro fine con tomi e grimori (oggetti nascosti nei livelli e capaci di migliorare il loot finale) e giocandole a difficoltà sempre più alte. Anche se era possibile poi fondere oggetti di livello inferiore per ottenerne uno di livello superiore la meccanica si riduceva comunque a un farming forsennato e ripetitivo.

Il nuovo aggiornamento non toglie la necessità di svolgere missioni per ottenere oggetti, ma ora “Warhammer: End Times – Vermintide” riceve il nuovo sistema “Quest & Contracts” che aggiunge al gioco delle missioni secondarie, da compiere durante le normali missioni del gioco, con ricompense in bottino. I Contracts sono le sfide che affronterete per ottenere ricompense minori e far procedere le Quest, cioè serie di Contracts che, completate, garantiscono bottini molto più importanti. Per sbloccare la bacheca di Quest & Contracts nella taverna/hub iniziale (la Red Moon Inn) con l’elenco delle missioni dovete però aver finito almeno una volta a difficoltà facile tutti i livelli di “Warhammer: End Times – Vermintide”.

Al sistema di Quest & Contracts si aggiunge quello dei nuovi potenziamenti temporanei, chiamati Boons”. “Warhammer: End Times – Vermintide” potrebbe essere descritto, in modo un po’ semplicistico, come l’incontro tra “Left 4 Dead” e il mondo di “Warhammer”. È chiara l’influenza del survival coop di Valve e Turtle Rock Studios, a volte seguito con una fedeltà forse anche eccessiva, ma il gioco ha la tipica atmosfera dark fantasy di “Warhammer”, un sistema di progressione e di bottino basato su cinque classi e un gameplay costruito più sul corpo-a-corpo che su meccaniche sparatutto. Insomma, “Warhammer: End Times – Vermintide” è, nonostante le somiglianze con “Left 4 Dead”, un titolo che ha preso una strada tutta sua e che consiglio agli appassionati di coop survival in prima persona. “Warhammer: End Times – Vermintide” è disponibile per PC, Xbox One e PlayStation 4.