Ditto arriva in Pokémon GO! Ecco come catturarlo

A quanto sembra è finalmente possibile catturare Ditto in “Pokémon GO”. “Pokémon GO” era stato lanciato con tutti i Pokémon non leggendari della prima generazione (cioè sino al Pokémon 151, Mew) con un’unica eccezione: Ditto. Mentre era più comprensibile l’assenza di Pokémon Leggendari (cioè catturabili solo una volta e in seguito ad eventi precisi nei giochi originali), come Articuno, Zapdos e Moltres, l’assenza di Ditto era più strana e meno spiegabile e Niantic non ha mai rilasciato dichiarazioni a riguardo. La mia ipotesi è che Niantic avesse problemi a implementare l’unica e iconica mossa di Ditto: Trasformazione.

Il potere di Ditto è, infatti, quello di trasformarsi in copie dei Pokémon che si trova di fronte. Non è un potere particolarmente utile in battaglia, e nelle scorse generazioni l’importanza di Ditto sta più che altro nella sua capacità di accoppiarsi con tutti i Pokémon capaci di fare Uova indipendentemente dal loro sessso. Ora, secondo alcuni giocatori che hanno dato notizia della scoperta su Reddit, è possibile trovare Ditto e usare Trasformazione, copiando aspetto e Mosse del Pokémon avversario.

Non troverete però Ditto sulla mappa di “Pokémon GO”: per catturarlo dovrete esplorare come al solito il mondo del gioco e catturare Pokémon come Rattata, Pidgey e Zubat, i classici Pokémon di basso livello che trovate sempre e che nascono dalle Uova da 2km. Dopo la battaglia e la cattura, però, ora i Pokémon potrebbero rivelarsi essere dei Ditto trasformati e tornare al loro stato originario. Intanto, Niantic ha modificato i PL (Potere di Lotta) di alcuni Pokémon, aumentandolo o diminuendolo nel tentativo di bilanciare il metagame.