News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Final Fantasy 15 ha 16 trailer solo per i DLC del pre-order

Sulla pagina YouTube di Square Enix sono apparsi 16 (sedici!) diversi video, uno per ogni DLC ottenibile con le varie offerte di pre-acquisto di“Final Fantasy 15”. Un tempo il pre-acquisto aveva uno scopo piuttosto preciso: all’epoca delle edizioni fisiche dei videogiochi serviva a evitare di non trovare la copia in negozio al momento del lancio. Ma oggi, con il maggior preso della distribuzione digitale, questo rischio non esiste più e i produttori, Square Enix compresa, han dovuto inventarsi le più ingegnose, e a volte malefiche, offerte per convincere i videogiocatori a comprare un gioco prima di conoscerne la qualità. Una pratica che noi, naturalmente, sconsigliamo: aspettate le recensioni prima di comprare un gioco.

Insomma, Square Enix ha deciso di realizzare un trailer per ognuno dei DLC del pre-order di “Final Fantasy 15”. Alcuni dei DLC, i DLC “Camera Kit (Camera Body and Lens)”“Gourmand Set (Two Types of Rare Cooking Ingredients)”, “Weapon: Blazefire Saber (Final Fantasy XIII)”, “Weapon: Gae Bolg (Final Fantasy XIV)”, “Weapon: Mage Mashers (Final Fantasy IX)”, “Travel Pack (Fuel Ticket and Hotel)” e “Recolor: Gold Chocobo”  valgono solo pre-acquistate “Final Fantasy 15” su Amazon (le offerte si riferiscono ad Amazon americano), altri, i DLC “Angler Set” e “Recolor: 16-Bit Buddies” (una skin per la Regalia), valgono solo se pre-aquistate il gioco su PlayStation Store o Xbox Game Store e il DLC “Recolor: Cindymobile” è ottenibile solo pre-acquistando il gioco su Square Enix Online Store (parliamo sempre del Nord America). Ci sono poi due DLC per la Deluxe Edition (“Outift: Royal Raiment” e “Recolor: Platinum Leviathan”), un DLC esclusivo per il pre-acquisto su PlayStation Store (“Theme: Big Bang”) e un DLC esclusivo per il pre-acquisto su Xbox Game Store (“Xbox One Avatars: Noctis Costumes and Carbuncle Pet”). Infine, c’è il DLC che viene pubblizzato per il pre-acquisto anche in Italia: se pre-acquistate “Final Fantasy 15” da GameStop avrete il giochino arcade “A King’s Tale: Final Fantasy XV“. Tutti i pre-acquisti arrivano con il DLC “Weapon: Masamune (Final Fantasy XV)”. Molti di questi DLC non sono neanche presenti nell’Ultima Edition di “Final Fantasy 15”: non pare esistere un modo per averli tutti comprando il gioco una volta sola.

Come ho specificato, questo canaio riguarda solo il mercato nord americano, mentre la situazione è da noi ulteriormente diversa e alla fine più semplice. Chiariamo: molti videogiochi AAA hanno una situazione altrettanto confusa e dismogenea quando si parla di offerte per il pre-acquisto, soprattutto in America dove ogni rivenditore ottiene spesso un DLC esclusivo per i suoi clienti. La pioggia di trailer è stata solo un’occasione per mostrare il lato un po’ grottesco di questa situazione, che però è comunissima e non riguarda solo Square Enix: guardate qua la complicatissima tabella (via Kotaku) con i venti DLC che erano ottenibili nella varie offerte di pre-acquisto di “Watch Dogs” originale in tutto il mondo. All’epoca sembrava di aver raggiunto bassezze difficilmente superabili, ma vedo che ci stiao impegnando.

Il problema vero di questa strategia è che, se funziona, può solo peggiorare. Abbiamo visto Square Enix infilare le microtransazioni in un gioco a prezzo pieno (“Deus Ex: Mankind Divided”): quanto tempo passerà prima che le microtransazioni siano necessarie per finire un gioco a prezzo pieno senza passare attraverso infinite e tediose ore di grinding e farming? E poi quanto passerà prima che le microtransazioni siano, semplicemente, necessarie per finire un gioco? E per ora i contenuti esclusivi dei DLC per il pre-order sono cappellini, vernici per auto, qualche arma… ma se questa tattica funzionerà quanto passerà prima che i produttori decidano di dare parti vitali della storia solo a chi pre-acquista un gioco? Quanto passerà prima che due diversi rivenditori abbiano in esclusiva due diversi DLC con due diverse parti di storia?

[Fonte: Gematsu]