Samsung Galaxy S8 porterà in pista un nuovo assistente vocale

Da qualche settimana a questa parte circola la voce che Samsung stia spendendo le proprie energie sullo sviluppo di un’intelligenza artificiale proprietaria da introdurre nel nuovo Galaxy S8. E se fino a pochi giorni fa questa era una mera supposizione, ecco che nelle ultime ore le cose stanno prendendo una piega molto più concreta: il colosso di Seoul ha confermato l’esistenza di questo progetto.

Dopo l’acquisizione di Viv Labs e la registrazione del marchio Bixby, Samsung ha infatti ufficializzato l’arrivo della piattaforma di assistenza vocale prima sui nuovi Galaxy e successivamente anche negli altri prodotti aziendali, dagli indossabili fino a quelli appartenenti al campo della domotica.

Il punto di forza del nuovo assistente vocale made in Samsung sarà l’integrazione con applicazioni di terze parti e, sulla base di quanto ha dichiarato il vice presidente esecutivo Rhee Injong, “la possibilità per gli sviluppatori di realizzare dei servizi ed arricchire così le funzioni di assistenza”.

In questo modo Samsung proverà a sfidarsi in un testa a testa contro Google, Microsoft, Amazon e Apple, e la casa coreana non sembra neanche tanto intenzionata ad abbassare la guardia: si mormora infatti che ci siano in programma altre acquisizioni di aziende che lavorano da tempo in questo campo. L’obiettivo è evidente: rendere sempre migliore il proprio assistente vocale.

via