“Tom Clancy’s The Division” di Ubisoft iniziò la sua vita come il miglior lancio di una nuova PI (di un nuovo marchio) nella storia del videogioco, ma i problemi presenti sin dalla distribuzione e l’assenza di contenuti e bilanciamento nel suo endgame hanno via via allontanato i giocatori. Ubisoft è corsa ai ripari: i DLC stanno piano piano accrescendo l’endgame del gioco (l’ultimo, “Lotta per la vita”, aggiungerà una intera nuova modalità PvP e PvE) e le patch, a cui è stata data priorità rispetto ai contenuti del Season Pass (rimandati), hanno reso il gioco più accessibile alleggerendolo di tutto il grinding e di tutto il farming a cui i giocatori erano costretti.

I recenti e importanti cambiamenti portati dalla patch 1.4 hanno, secondo Ubisoft, riportato “Tom Clancy’s The Division” agli utenti attivi giornalieri dei tempo del lancio. La dichiarazione sarebbe stata rilasciata a PCGamesN da Anne Blondel. “Dalla distribuzione della patch 1.4 siamo tornati al numerio di utenti attivi che avevamo al momento del lancio […] Qualche giocatori aveva abbondanato il gioco prima di quanto avessimo pensato, e quindi abbiamo dovuto fare quella difficile scelta [di sospendere i DLC per rilasciare la patch 1.4]: continuiamo a dare contenuti extra o fermiamo tutto per un momento, sistemiamo, ripariamo tutto e poi quando il gioco è nello stato in cui dovrebbe essere riprendiamo a dare nuovi contenuti? E questo è quello che facemmo, la comunità era super felice di ciò, anche se erano delusi in un primo momento che stessimo rimandando la distribuzione del prossimo DLC.”

The Division Steam GitHyp

Se contassimo il totale di utenti di “Tom Clancy’s The Division” tra PC, PlayStation 4 e Xbox One la dichiarazione di Ubisoft potrebbe rivelarsi veritiera, ma noto dai dati di GitHyp, che si occupa di monitorare gli utenti Steam e Twitch, che è probabilmente un po’ esagerata. Gli utenti medi per ora di “Tom Clancy’s The Division” al momento del lancio erano, al suo massimo, 99.461 (il 13 marzo 2016, cinque giorni dopo l’uscita). La cifra è decaduta in modo abbastanza normale (se “Tom Clancy’s The Division” non fosse pensato proprio per il suo endgame) e, al lancio della patch 1.5 e del DLC “Lotta per la vita” (non al momento della patch 1.4 quindi), è ricresciuta raggiungendo al suo massimo i 19.208 giocatori all’ora (il 27 novembre). È il piccolo picco in fondo al grafico qua sopra, che rappresenta le media di giocatori per ora misurata giorno per giorno da GitHyp, e il grafico mantiene un andamento simile anche guardando al totale di giocatori giornalieri: il 13 marzo erano 2.287.602, mentre il 27 novembre erano 461.000 (un numero comunque assai rispettabile).  È possibile che la differenza sia stata appianata da una quantità ancora maggiore di giocatori su console rispetto a quelli del lancio , e che quindi il totale di utenti attivi sia effettivamente tornato uguale. Improbabile, ma non impossibile.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]