Ubisoft ha restaurato Assassin’s Creed 2… e non è andata bene

Dal 15 novembre è disponibile “Assassin’s Creed The Ezio Collection”, la raccolta rimasterizzata per Xbox One e PlayStation 4 di “Assassin’s Creed 2”, “Assassin’s Creed: Brotherhood” e “Assassin’s Creed: Revelations”, cioè della trilogia di Ezio Auditore e di “Assassin’s Creed 2”. Non è la prima volta che Ubisoft realizza una raccolta dei precedenti “Assassin’s Creed”, ma stavolta c’è in più il piacere di poterli rigiocare in una versione rimasterizzata per le console di nuova generazione. In teoria.

Polygon ha preso una Xbox One e ha messo a confronto “Assassin’s Creed 2” originale per Xbox 360 con “Assassin’s Creed 2” rimasterizzato per Xbox One di “Assassin’s Creed The Ezio Collection”, e pare che durante il restauro del gioco qualcosa sia andato molto molto male. Gli edifici sono migliorati, la visuale è migliorata, ma i personaggi sono stati modificati in modi a volte grotteschi. Ezio ha ora una carnagione chiara, gli occhi dei modelli sembrano schizzare fuori dalle orbite e un personaggio (lo potete vedere nel video di Polygon qui sotto) ha subito qualcosa di ancora peggiore.

Tra l’altro, è cambiato pure il suo abito. Come si vede nel video è successo qualcosa anche alle animazioni del gioco, e ora Ezio si arrampica come… non so… come una scimmia in una scenetta velocizzata a scopo umoristico. Fa impressione. Polygon segnala anche errori, assenti in “Assassin’s Creed 2” originale, nelle collisioni. Mentre la deformazione dei personaggi sembra dovuta all’aggiunta di nuove texture, mi è più difficile capire da dove arrivino questi nuovi problemi di gameplay. Comunque bel lavoro, Ubisoft.

[AGGIORNAMENTO 23/11/2016] Abbiamo individuato l’origine dei due orrori mostrati nel video (il volto del personaggio non giocante e il glitch delle animazioni) e la responsabilità non è tutta del remaster di “Assassin’s Creed 2” in “Assassin’s Creed The Ezio Collection”. Trovate maggiori dettagli nel nostro nuovo approfondimento che potete leggere cliccando qui.