Uncharted 4 riceverà presto la modalità coop Sopravvivenza

“Uncharted 4: Fine di un ladro” sta per ricevere la sua modalità multiplayer cooperativa, che andrà ad aggiungersi al PvP sinora presente come parte della serie di aggiornamenti gratuiti pianificati da Naughty Dog sin da prima del lancio di “Uncharted 4: Fine di un ladro”. Oggi sul blog ufficiale PlayStation 4 Naughty Dog ha annunciato che la modalità cooperativa si chiamerà Sopravvivenza e sarà una classica modalità Orda (come le modalità cooperative equivalenti di “Uncharte 2: Il covo dei ladri” e “Uncharted 3: L’inganno di Drake”) con una piccola e interessante trovata in più.

Sopravvivenza sarà costituita da dieci mappe con cinquanta ondate di nemici pirateschi da sconfiggere divise in gruppi di dieci ondate che terminano con lo scontro contro un boss, una versione sovrannaturale di avversari incontrati durante “Uncharted 4: Fine di un ladro”. Sarà possibile giocare sino a tre giocatori, ma Sopravvivenza potrà essere affrontata anche in solitaria, con bot guidati dalla Intelligenza Artificiale, e avrà un suo sistema di progressione indipendente e la possibilità di selezionare la difficoltà. L’elemento di gameplay nuovo rispetto a queste caratteristiche molto basilari per una modalità Orda è la possibilità di subire modificatori in alcuni round, durante i giocatori dovranno soddisfare particolari obiettivi come realizzare colpi alla testa o usare solo una certa categoria di armi. Completare obiettivi e uccidere nemici darà denaro con cui aprire scrigni sulla mappa e acquistare da essi nuovi armamenti.

La modalità multiplayer cooperativa Sopravvivenza arriverà in “Uncharted 4: Fine di un ladro” verso metà dicembre, e sarà mostrata e giocabile alla PlayStation Experience di Anaheim (il 3 e 4 dicembre 2016). Se volete qualche dettaglio aggiuntivo IGN ha qui un’anteprima esclusiva della modalità Sopravvivenza di “Uncharted 4: Fine di un ladro”: vi consiglio di leggerla e di vedere i video di presentazione, ma considerate che si tratta più di pubblicità che di un articolo giornalistico.