News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Watch Dogs 2 esce senza il suo multiplayer

Leggendo le recensioni di “Watch Dogs 2” mi è venuta una gran voglia di giocarlo (e lo dico nonostante io non sia un grande amante degli open-world Ubisoft) e non vedo l’ora di leggere la nostra recensione. Ma c’è un “però”. “Watch Dogs 2” è arrivato oggi su console Xbox One e PlayStation 4, mentre l’uscita per PC e state rimandata per garantire che il port su computer sia al livello necessario, ma il suo multiplayer non sta funzionando.

Il multiplayer di “Watch Dogs 2” segue la stessa filosofia di quello di “Watch Dogs” originale (e, prima ancora, dei “Dark Souls”) permettendo ai giocatori di infiltrarsi nelle partite altrui. Ubisoft ha rilasciato una dichiarazione affermando di aver volontariamente disattivato il multiplayer del gioco, in quanto esso causava problemi di lag tanto gravi da costringere a riavviare e faceva crashare continuamente “Watch Dogs 2”. “Per eliminare questo problema al momento del lancio garantendo ai giocatori un’esperienza di gioco fluida abbiamo deciso di aspettare a lanciare il multiplayer senza soluzione di continuità in modo che esso non abbia effetti sull’esperienza centrale.”

Non è stata indicata nessuna data per l’arrivo del multiplayer di “Watch Dogs 2”. È ancora possibile giocare in co-op invitando i propri amici dal menù del gioco, ma le altre attività multigiocatore resteranno disattivate sino al momento in cui Ubisoft non giudicherà risolti i problemi che ha trovato… decisamente all’ultimo momento, direi. Quindi, per ora comprate “Watch Dogs 2” solo se vi basta la sua parte per giocatore singolo.

[Fonte: GameSpot]