Final Fantasy 7 Remake ha un nuovo game director?

“Final Fantasy 7 Remake” potrebbe avere un nuovo game director, o almeno una nuova squadra di sviluppo potrebbe essersi affiancata a quella originale per aiutarla. Secondo il sito Inside Games (ringrazio Veronica per la traduzione) Kyohei Suzuki si sarebbe incontrato con gli studenti della Human Academy, che ha frequentato, e durante l’incontro avrebbe affermato di essere il nuovo game director di “Final Fantasay 7 Remake”.

Kyohei Suzuki, membro della Business Division 4 di Square Enix, ha precedentemente lavorato a due titoli della serie “Kingdom Hearts” (“Kingdom Hearts 358/2” e “Kingdom Hearts Re: Code“) e la Business Division 4 si è occupata di “Dissidia Final Fantasy” (PlayStation Portable) e “Final Fantasy All The Bravest” (per cellulari). Il fatto che Suzuki e Business Division 4 stiano lavorando su “Final Fantasy 7 Remake” non vuol dire chel la Business Division 1 di Tetsuya Nomura, originario game director, abbia abbandonato il progetto.

Intanto, sarebbe la seconda volta per Nomura: Square Enix gli ha già tolto “Final Fantasy Versus 13” per darlo ad Hajime Tabata e creare “Final Fantasy 15” (che abbiamo appena recensito). E sarebbe un po’ troppo, povero Nomura. Poi Nomura sta già lavorando a un altro attesissimo titolo, “Kingdom Hearts 3” (serie da lui creata e diretta), ed è quindi assai probabile che ci fosse semplicemente bisogno di aiuto.

[Fonte: Attack of the Fanboy]