Honor Magic è ufficiale in Cina con un design sorprendente!

Da qualche giorno a questa parte Honor ha presentato un nuovo smartphone che sicuramente darà qualche preoccupazione ai top di gamma del momento: la sussidiaria di Huawei ha svelato infatti un telefono che ha tutta l’aria di voler giocare pesante e che si sta facendo conoscere con il nome Honor Magic.

Questa new entry del catalogo Honor ha innanzitutto un primo punto di distinguo che la rendono (quasi) unica nel suo genere: un aspetto “a tutto schermo” molto simile a quello anticipato da Xiaomi Mi Mix. Ma ciò che rende speciale Honor magic è la sua forma a saponetta, cioè con la parte frontale curva su tutti e quattro i lati, e con uno schermo che è di tipo edge to edge praticamente da parte a parte! Curioso, tra l’altro, è anche il pulsante fisico Home che funziona un po’ per tutto: premendolo a dovere (con doppio tap o swipe) si possono attivare le funzioni back e multitasking, e tanto per non farsi mancare nulla, al suo interno troviamo anche un lettore di impronte digitali incorporato!

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, Honor Magic fa uso di un display 5.09″ QHD, di un processore Kirin 950 e di un comparto memorie affidato a 4GB di RAM e a 64GB di storage interno. Presente anche una dual fotocamera posteriore da 12 megapixel con tanto di Flash e apertura focale f/2.2, così come non sarebbe certo potuta mancare una dual camera frontale da 8 megapixel con apertura f/2.0. La connettività prevede il supporto dual SIM LTE e il Bluetooth 4.2, il sistema operativo è basato su Marshmallow con Honor Magic Live, e la batteria, infine, chiama in causa una unità da 2.900 mAh.

Honor Magic sarà disponibile soltanto in Cina nelle colorazioni Porcelain White e Golden Black a fronte di un prezzo che, tenendo conto del cambio corrente, viaggia intorno ai 510 euro.