Huawei Superphone, primi dettagli e render del telefono intelligente

Ormai il concept phone di Huawei non rappresenta più un segreto. Per chi non se lo ricordasse, parliamo del cosiddetto “Superphone” su cui il produttore cinese sarebbe al lavoro e che a quanto si dice dovrebbe porsi come il primo smartphone proiettato all’intelligenza artificiale. E torniamo a parlare di lui proprio perché nelle ultime ore l’analista Pan Jiutang, riprendendo le parole di Li Yangxing, ha provato a diramare alcuni primi dettagli.

Tra le possibili caratteristiche tecniche dovremmo trovare per esempio una nuova batteria al grafene, una batteria di avanguardia pura capace non solo di ottimizzare il dispendio energetico, ma anche di ottenere una ricarica super rapida!

Qualcosa è emerso però anche sul fronte del design, visto e considerato che per questo Superphone si prospetta uno schermo curvo su tutti e quattro i lati prodotto da Samsung, e un retro della scocca che dovrebbe esser privo di fotocamera, speaker e di qualsiasi altro elemento che potrebbe “compromettere” l’aspetto estetico.

L’idea di fondo di Superphone è infatti quella di garantire foto e altre funzionalità, ma di farlo solo ed esclusivamente con l’ausilio di varie periferiche esterne (come i visori VR) che Huawei introdurrà sul mercato contestualmente al lancio del terminale.

via