Durante la seconda giornata di CES, ASUS ha presentato il nuovo smartphone Zenfone AR, il primo al mondo equipaggiato con un processore Qualcomm Snapdragon 821 abilitato anche per il supporto alla tecnologia Google Tango. Scopriamo quindi le principali specifiche tecniche di questa new entry dati tratti estremamente aggressivi!

ASUS Zenfone AR monta un ampio display 5.7″ QHD, un processore Snapdragon 821 con GPU Adreno 530, 6/8GB di RAM e 32/64/125/256GB di memoria interna. Lato multimediale trovano spazio una fotocamera posteriore da 23 megapixel e una fotocamera frontale da 8 megapixel, entrambe con apertura focale f/2.0, mentre per quel che riguarda la connettività abbiamo il supporto Dual SIM, LTE, Bluetooth 4.2, USB Type-C e Wi-Fi 802.11ac 2×2 MIMO. Infine, non mancano di certo un lettore di impronte digitali e un sistema operativo presente di serie con Android 7.0 Nougat personalizzato mediante interfaccia grafica ZEN UI 3.0.

Il punto di forza vero e proprio di ASUS Zenfone AR, nonostante una scheda tecnica di altissima qualità, risiede comunque nella sua capacità di rendere possibile l’utilizzo di Tango. Inoltre il device di ASUS potrà funzionare anche con un visore Daydream View di Google per provare le varie esperienze di gioco; e per gli amanti della buona musica c’è un comparto audio di primo livello reso tale da uno speaker a cinque magneti!

Non si sa ancora nulla né in termini di disponibilità sui mercati né in termini di prezzi, anche se sappiamo che ASUS Zenfone AR non sarà in vendita prima del secondo trimestre 2017.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO L'OFFERTA PERFETTA? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]