Samsung mette a segno un 2016 da record: la ripresa è arrivata

Negli ultimi giorni Samsung ha diffuso i risultati finanziari relativi all’anno 2016 ufficializzando una tendenza che era stata captata dagli analisti, ma che solo l’azienda poteva confermare in via definitiva: una tendenza che riporta Samsung tra i Big del mercato hi-tech.

Sembra insomma che la crisi finanziaria attraversata nell’ultimo triennio sia rientrata, tanto è vero che il 2016, numeri alla mano, si è rivelato il migliore degli ultimi tre anni: Samsung Electronics ha incassato 42.5 miliardi di euro sotto forma di ricavi e 23.3 miliardi di euro di profitti operativi, consegnando agli investitori dei numeri rassicuranti anche sul fronte delle vendite.

Durante l’ultimo trimestre del 2016 Samsung è riuscita infatti a sfiorare la cifra record di 100 milioni di prodotti venduti, con 90 milioni di smartphone e 8 milioni di tablet consegnati (si stima che il prezzo medio dei dispositivi venduti sia di circa 180 dollari, mentre il profitto medio si aggirerebbe attorno ai 24 dollari per unità).

Insomma, durante lo scorso anno, con un’impennata registrata soprattutto negli ultimi mesi, Samsung Electronics ha invertito il senso di marcia che fino a poco tempo prima sembrava stesse conducendo l’intera azienda verso il crack. E la cosa ancora più straordinaria è che questi risultati sono stati raggiunti proprio nell’anno che ha fatto scoppiare il caso Galaxy Note 7, il che significa che le previsioni catastrofiste susseguitesi dopo quella vicenda erano prive di reale fondamento.

via