Steam. Sviluppatore scoperto a recensire positivamente il suo stesso gioco

Se pensate che le grandi compagnie produttrici di videogiochi, come Electronic Arts o Ubisoft, siano disattente verso i loro utenti e facciano anche scelte che vanno contro i loro diritti come consumatori… beh, sappiate che nel mondo del videogioco indipendente si trovano comportamenti molto peggiori, non filtrati da alcun ufficio marketing o da alcun responsabile delle relazioni pubbliche. Matan Cohen, sviluppatore di “Art of Stealth”, è un chiaro esempio di questo, e la sua condotta ha portato Valve a rimuoverne il gioco da Steam.

“Art of Stealth” non era un buon gioco, come potete vedere nel video qui sopra, creato da Jim Sterling. Si trattava di un’accozzaglia di materiali presi a giro e infilati malamente insieme, con strani effetti di luce e un combattimento difettoso e povero. Nella sua pagina si parlava di infiltrazione, furtività e sistema di coperture, ma nel gioco vero e proprio non esisteva niente del genere. L’opera ha naturalmente ricevuto molte recensioni negative da parte degli utenti Steam, recensioni che l’autore ha cercato di far scomparire segnalandole a Valve come abusi. Ha anche provato a far eliminare da YouTube il video di Jim Sterling, accusandolo di violazione del copyright.

Ma non sono stati questi comportamenti a escluderlo da Steam. Oltre a cercare di eliminare le recensioni negative da Steam e YouTube, Matan Cohen ha creato altri account fittizi per recensire positivamente il suo stesso gioco e, a quel punto, Valve lo ha cacciato. “Noi (Valve) abbiamo identificato un comportamento inaccettabile che coinvolge multipli account Steam controllati dallo sviluppatore di questo gioco, Matan Cohen. Risulta che lo sviluppatore abbia creato account Steam multipli per pubblicare recensioni positive del suo stesso gioco. Questa è una chiara violazione della nostra politica sulle recensioni ed è qualcosa che prendiamo molto seriamente. Per queste ragioni terminiamo il nostro rapporto di lavoro con Matan Cohen e rimuoviamo questo gioco dalla vendita. Se lo avete precedentemente acquistato resterà accessibile dalla vostra libreria Steam.”