Vertu Constellation, nuovo smartphone di lusso: è il primo Dual SIM

Nonostante sia stata venduta a un fondo di investimento cinese sul finire del 2015, l’anima di Vertu è rimasta ancorata al Regno Unito. Il brand di lusso ha annunciato proprio di recente Constellation, un nuovo smartphone di alta classe interamente sviluppato in Inghilterra e realizzato con alluminio anodizzato e con pelle made in Italy.

Per quanto riguarda i dettagli, Vertu Constellation monta un display 5.5″ con vetro zaffiro ultra-resistente e un particolare rubino, messo lì, oltre che per ragioni estetiche, anche per funzionare come tasto dedicato al servizio concierge di Vertu attivo h24. Buona l’idea di equipaggiare il supporto Dual SIM: Constellation è infatti il primo smartphone di lusso di casa Vertu a dotarsi di questa funzione!

A muovere il tutto ci pensa un processore Qualcomm Snapdragon 820 a cui sono stati abbinati 4GB di RAM e 128GB di memoria interna espandibile ulteriormente tramite microSD. La connettività prevede il supporto dell’USB Type-C, del 4G LTE, dell’NFC e del sistema di pagamenti Android Pay. In dotazione non mancano un lettore di impronte digitali, una fotocamera posteriore da 12 megapixel e una fotocamera anteriore da 4 megapixel. In ultimo abbiamo una batteria da 3.220 mAh con supporto alla ricarica wireless.

Vertu Constellation, in definitiva, è uno smartphone che esteticamente propone un look e dei materiali sicuramente di un “certo tipo”, mentre lato tecnico chiama in causa dei componenti di fascia alta che però non sono propriamente definibili da top di gamma. La disponibilità sul mercato è stata fissata a decorrere dal 10 febbraio, anche se non si conosce ancora il prezzo di vendita.

via