Stando a quanto si apprende dalla rete, dovrebbero mancare davvero poche settimane alla presentazione di Xiaomi Mi 6, il nuovo top di gamma del colosso cinese che con ogni probabilità conosceremo al MWC 2017 di Barcellona. I rumor relativi al nuovo flagship quindi vanno intensificandosi sempre più.

Ultime indiscrezioni affermano per esempio che Xiaomi Mi 6 potrebbe essere presentato in due versioni con delle grosse differenze sia a livello di design che a livello tecnico. Inoltre, il prezzo di vendita base dovrebbe partire da 1999 Yuan, cioè 270 euro al cambio attuale, mentre per quel che riguarda la versione premium del terminale dovremmo trovare un prezzo pari a 2499 Yuan (340 euro).

Il maggiore prezzo del secondo rispetto al primo farà comunque da anticamera a tutta una serie di elementi “in più”, a partire da una memoria RAM che nel secondo caso è data a 6GB e che nel primo si fermerà a 4GB. Tra l’altro la versione premium di Xiaomi Mi 6 dovrebbe anche fare sfoggio di un display dual edge riprendendo quanto già visto a bordo di Mi Note 2.

Tra le caratteristiche comuni dovremmo trovare un processore Qualcomm Snapdragon 935, una batteria da 4.000 mAh con supporto alla tecnologia Quick Charge 4.0 e un lettore di impronte digitali piuttosto classico.

via