Android Instant Apps arrivano ufficialmente in Italia

Durante l’ultimo Google I/O, il colosso di Mountain View ha presentato un progetto davvero molto ambizioso denominato Android Instant Apps. Una mossa, questa, con cui Big G ha rotto in via definitiva la linea di confine che separava le pagine web con le applicazioni native: l’obiettivo delle Instant Apps infatti è proprio quello di rendere le due cose totalmente indistinguibili.

Lo scorso anno le Android Instant Apps hanno attraversato la fase di test, e da qualche ora a questa parte hanno cominciato ad essere disponibili anche per gli utenti italiani.

Al momento però sembra che solo i dispositivi Google Pixel e i dispositivi appartenenti alla gamma Nexus abbiano modo di usufruire di queste applicazioni ibride. Tra l’altro, l’unica app di questo tipo di cui abbiamo notizia allo stato attuale è Wish, il famoso negozio cinese di e-commerce orientato alla vendita di abbigliamento a buon mercato.

Il fatto che siano ancora poco radicate in Italia comunque non significa che non potranno avere un futuro roseo dinanzi a loro: semplicemente ci vorrà del tempo per fare in modo che queste nuove applicazioni diventino un po’ più sistemiche, anche perché occorre aspettare che Google estenda l’utilizzo di tale nuova tecnologia a tutti gli smartphone Android.

via