Crash Bandicoot. Il remake per PlayStation 4 ha finalmente una data di uscita

Durante la conferenza stampa di Sony all’E3 di Los Angeles del 2016 è stato annunciata “Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy” di Vicarious Visions e Activision per PlayStation 4, cioè la raccolta dei remake, con nuovo motore grafico, dei primi tre giochi della serie platform “Crash Bandicoot” per PlayStation: “Crash Bandicoot” (1996), “Crash Bandicoot 2: Cortex Strikes Back” (1997) e “Crash Bandicoot 3: Warped” (1998), tutti realizzati da Naughty Dog. Oggi Activision annuncia finalmente la data di uscita del remake “Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy”.

La notizia era stata anticipata ieri da un cinguettio di Activision che parlava di un grande annuncio odierno relativo a “Crash Bandicoot”. “Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy” uscirà, appunto in esclusiva per PS4, il 30 giugno 2017. E conterrà, oltre che una nuova grafica ad alta definzione (sino alla risoluzione di 4K) e a un nuovo sonoro, altre caratteristiche aggiuntive rispetto alla versione originale dei tre giochi, come un nuovo sistema di salvataggio e di checkpoint. Per questo è più sensato parlare di remake che semplicemente di “raccolta rimasterizzata“. Negli scorsi giorni sono anche circolate in rete alcune nuove immagini, relative al remake di “Crash Bandicoot 2: Cortex Strikes Back”, e dalla qualità decisamente incoraggiante.

Nessuna nuova notizia, invece, sulla possibilità di vedere realizzati nuovi episodi della serie “Crash Bandicoot”. Sony e Activision sembrano però interessati a sfruttare il marchio “Crash Bandicoot”, come chiariscono l’uscita del remake “Crash Bandicoot N.Sane Trilogy” su PlayStation 4 e l’arrivo di Crash su “Skylanders Imaginator” di Activision. E il personaggio ha certo le potenzialità di espandersi su vari media, cosa che interessa particolarmente ad Activision ora che possiede anche una divisione specializzata solo in adattamenti televisivi e cinematografici delle sue serie videoludiche (Activision Blizzard Studios). Non resta che aspettare.