Star Wars Battlefront 2 includerà “molteplici epoche di Star Wars”

Come sappiamo il prossimo “Star Wars: Battlefront” (“Star Wars: Battlefront 2”) arriverà a fine 2017, durante il periodo delle festività. Stanotte, durante l’assemblea degli investitori di Electronic Arts, il presidente di EA Andrew Wilson ha confermato l’uscita del gioco e ha spiegato come la compagnia abbia fatto tesoro delle critiche ricevute dal precedente episodio del 2015 per creare un gioco in tutto “più grande”, con più luoghi, più personaggi e più modalità, tra cui la tanto richiesta campagna per giocatore singolo.

“Star Wars: Battlefront 2” avrà contenuti da “molteplici epoche di Star Wars” (“Star Wars: Battlefront” del 2015 era ambientato quasi solo durante la trilogia originale). Wilson non ha chiarito se alcune di queste ambientazioni apparterranno all’epoca della trilogia attualmente in corso, quella di “Star Wars: Il risveglio della Forza”, o al recente film spin-off “Star Wars: Rogue One” (già comunque arrivato nell’attuale “Star Wars: Battlefront”).

“Star Wars: Battlefront 2” sta venendo sviluppato da una collaborazione tra gli studi di DICE, Motive (attualmente al lavoro sia su un nuovo videogioco d’azione open-world sia sul gioco di “Star Wars” di Visceral Games) e Criterion e conterrà, come ha specificato Wilson in un momento successivo dell’assemblea, “più luoghi, più modalità di gioco, più epoche e più navi stellari” in modo che Electronic Arts garantisca agli appassionati quello che hanno chiesto reagendo a “Star Wars: Battlefront”.