Il processore Helio X30 Deca-core salta fuori e sfida i big!

L’azienda cinese MediaTek vuole affermarsi ancora di più sul mercato, proponendo un processore realizzato a 10 nm in grado di sfidare lo Snapdragon 821 e persino il futuro 835. Si tratta dell’Helio X30, la nuovissima CPU top di gamma. Sarà un processore deca-core, ma che essendo realizzato a 10 nm sarà in grado di offrire prestazioni esagerate consumando meno del modello precedente. I processi più impegnativi saranno assegnati a una coppia di Cortex A-73 al clock di 2.8 GHz. Seguono quattro Cortex A-53 e altri quattro A-35.

Il chip è in grado di supportare fino a 8 GB di RAM, caratteristica in comune con Snapdragon 835 e Exynos 8895. Ciò che ha di unico è che sarà equipaggiato con la Power VR GPU, che eliminerà una volta per tutte quella che era la nota dolente dei processori MediaTek: scarse prestazioni della scheda video. Molto probabilmente si tratterà della GT7400 Plus Quad-core. Questo Helio X30 avrà proprio tutto: potente, poco energivoro e costerà meno degli Snapdragon.

Non resta che provare ad immaginare quali applicazioni potrebbe ricevere. I modelli precedenti sono stati utilizzati da brand cinesi per i loro smartphone di punta o di fascia medio-alta. La speranza è di poter sfruttare questa potenza anche in un tablet per la produttività. Soprattutto da parte di Xiaomi ci sono grosse aspettative sul Mi Pad 3, che potrebbe abbandonare Android per abbracciare definitivamente Windows.

via