News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Naughty Dog: il film di Uncharted non ha il nostro supporto

Continua la polemica tra Neil Druckmann, autore di “Uncharted 4: Fine di un ladro” e “The Last of Us” e membro di Naughty Dog, e Joe Carnahan, regista di “The A-Team” (e del futuro e inutile remake di “The Raid”) e sceneggiatore del prossimo film tratto da “Uncharted”. Druckmann aveva già specificato che nessuno a Naughty Dog ha ancora visto la sceneggiatura che Carnahan ha scritto e che quindi lo studio non può testimoniare se il tono e il linguaggio scelti da Carnahan sono in qualche modo fedeli alla serie originale. Carnahan ha detto di aver rispettato il tenore dei videogiochi di “Uncharted” e di puntare quindi a ottenere una classificazione per età “R” (inadatto a minori di 17 anni non accompagnati). Affermazione un po’ strana considerando che la serie di videogiochi è scanzonata e divertente e ha in America solo una classificazione “Teen” (adatta sopra i 13 anni).

Ora, rispondendo a quanto dichiarato da Carnahan durante un’intervista a Collider Druckmann specifica che Naughty Dog non sa niente di quello che sta succedendo al film e non vuole che passi il messaggio che lo studio stia appoggiando e approvando il progetto. “Ho sentito dire che i ragazzi di Naughty Dog sono molto contenti di come sta venendo il film. Ma… chi lo sa? Potrebbe essere come quando Donald Trump sente qualcosa: potrebbe non essere affatto vero” ha detto Carnahan.

A parte il modo sfacciato in cui pone la questione, dicendo di avere l’appoggio di Naughty Dog ma poi facendo intendere che potrebbe anche star mentendo, il punto è proprio che Carnahan non ha nessun appoggio da Naughty Dog. Neil Druckmann lo scrive senza problemi riferendosi proprio a questo frase e dicendo che “Non sappiamo niente del film. Speriamo solo che lui la smetta di far intendere che ha il nostro supporto.” Non capisco perché Sony abbia deciso di procedere in questo modo nell’adattamento cinematografico di “Uncharted”, anche solo per le polemiche che naturalmente sono destinate a scaturire da questo e che potevano essere evitate con un po’ più di attenzione e coinvolgendo Naughty Dog almeno nelle prime fasi di scrittura, proprio quando sarebbero state decisi direzione e tono del film. Il film di “Uncharted” inizierà le riprese nel 2017, ma ancora non pare che sia stato deciso il suo cast.