News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Samsung: smartphone pieghevoli non prima del 2018

Sono mesi ormai che si parla di smartphone flessibili a marchio Samsung, ma nonostante le innumerevoli parole spese, alla fine non si è ancora visto arrivare nulla di concreto. Eppure l’azienda, per quanto “di nascosto”, sta comunque continuando ad investire molto nella ricerca e sviluppo dei display pieghevoli con il tentativo di metter su il suo primo smartphone dotato di questa tecnologia.

Stando a quanto risulta da un report di Digitimes, sembra che il colosso sudcoreano sia intenzionato ad avviare una prima produzione dei display pieghevoli già entro la fine di quest’anno, gettando le basi per una produzione di massa attesa solamente per metà 2018.

La ragione di questo ritardo, spiegano fonti taiwanesi, sarebbe da addossare a questioni di natura puramente tecnica: sembra infatti che la realizzazione e l’affidabilità di un componente fondamentale per la produzione dello smartphone, cioè le cover in PI (Poliimmide), stia dando qualche problema: “Mentre i substrati di PI vengono prodotti in grandi quantità, la produzione di massa delle cover in plastica con una qualità affidabile non dovrebbe partire prima della metà del 2018”.

Di conseguenza, la situazione è questa: gli smartphone Samsung con display pieghevoli arriveranno, ma a conti fatti ci sarà da aspettare ancora un po’ prima che si tramutino in realtà.