ZTE fa un passo indietro: cancellato il progetto Hawkeye

Tramite una nota diffusa su Kickstarter, ZTE ha annunciato ufficialmente la cancellazione del progetto Hawkeye. La decisione sembra sia stata presa dopo aver considerato i pareri degli utenti pervenuti sia sulla piattaforma di crowdfunding sia sul forum Z-Community.

Ciò però non significa che il produttore chiuderà definitivamente le porte al progetto, ma anzi, da parte sua ha già annunciato che utilizzerà tutti i feedback pervenuti finora per gettare le fondamenta di un nuovo dispositivo (un dispositivo che, a quel punto, non potrà non avere un consenso di pubblico già più ampio!).

Il progetto Hawkeye si chiude con appena 190 backers che hanno dato il loro contributo, per un ammontare di fondi raggiunti pari a 36.245 dollari su un totale richiesto di 500mila dollari. E pensare che ZTE Hawkeye sembrava fosse partito alla grande: l’idea di realizzare uno smartphone con la collaborazione della community avrebbe dovuto rendere euforici gli utenti stessi, e invece la campagna di crowdfunding si è rivelata un enorme buco nell’acqua.

Tuttavia è stata la stessa ZTE ad ammettere che un errore in tutto questo c’è stato, e cioè voler realizzare un dispositivo di fascia media e dal prezzo piuttosto economico, senza però tenere conto del fatto che a iniziative di questo tipo solitamente partecipano dei veri e propri appassionati che sono esigenti e anche disposti a spendere una cifra pur di avere hardware al massimo della forma.