Darling ProTruly: dalla Cina uno smartphone molto “particolare”

Messo in ombra dai brand maggiori, in realtà al Mobile World Congress c’era anche lui: ProTruly. Il produttore cinese ha sfruttato l’evento catalano per presentare al pubblico il suo Darling, primo smartphone dotato di una fotocamera a 360° e proposto in due versioni alquanto appariscenti.

Entrambe le varianti sono mosse da un processore MediaTek MT6797 Helio X20 con 4GB di RAM, 64GB di memoria interna e display AMOLED da 5.5 pollici. A bordo anche una batteria da ben 3.560 mAh, un sistema operativo basato su Android Marshmallow e due fotocamere da 13 megapixel posizionate nella parte posteriore e frontale del telefono. Non mancano il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali e il connettore USB Type-C.

La versione più prestigiosa di questo smartphone si contraddistingue per i materiali utilizzati che vanno a valorizzare il reparto fotografico stesso: la variante lussuosa, infatti, sfoggia un rivestimento in pelle con una striscia in oro all’interno della quale sono stati incastonati ben quattro diamanti (o presunti tali).

Insomma, Darling ProTruly è senza ombra di dubbio uno smartphone appariscente e curato nei dettagli, ma che verrà venduto soltanto in Cina a prezzi che partiranno dai 500/600 dollari, fino ad arrivare a toccare gli 800/1.300 dollari.

via